Lunedì, 25 settembre 2017 - ore 04.37

Brescia blitz dell'associazione Essere Animali

Ieri sera, in concomitanza con il Festival Internazionale delle Luci di Brescia, si è svolto un blitz dell'associazione Essere Animali che ha voluto portare un messaggio sui diritti degli animali.

| Scritto da Redazione
Brescia blitz dell'associazione Essere Animali

Attraverso un proiettore sono state rese ben visibili dalle vie principali della città alcune immagini, diffondendo messaggi di sensibilizzazione su temi differenti: animali allevati per la produzione di pellicce, animali utilizzati per l'intrattenimento nei circhi, scelta vegan.

"Abbiamo voluto  partecipare 'a modo nostro' dando un contributo alternativo alle video-installazioni proposte all'interno del Festival Internazionale delle Luci, che si sta svolgendo in questi giorni proprio a Brescia. Un'azione per sensibilizzare e far riflettere su tematiche importanti con al centro un concetto comune: gli animali non sono oggetti ma esseri viventi con dei diritti, che dobbiamo rispettare. Sempre più persone ne stanno prendendo coscienza, stanno adottando scelte di vita consapevoli e la società sta cambiando, ma ancora oggi milioni di animali vivono e vengono uccisi in condizioni terribili", affermano dall'associazione.

Animali allevati per la pelliccia:

- ogni anno in Italia vengono uccisi 200.000 visoni

- il 93% degli italiani si dice contrario alle pellicce

-sono state depositate ben 3 proposte di legge per chiedere la chiusura degli allevamenti di visoni in Italia

Circhi con animali:

-il 71% degli italiani si dichiara a favore di un circo senza animali

-è necessaria una legge nazionali che sposti i finanziamenti pubblici verso un'intrattenimento più etico

-Paesi come Austria, Rep.Ceca, Danimarca, Finlandia,Grecia, Malta, Polonia, Portogallo, Olanda hanno vietato spettacoli con animali, a quando in Italia?

Scelta vegan:

-gli ultimi dati Eurispes affermano che il 3% degli italiani segue un'alimentazione vegetale

-è più sostenibile a livello ambientale rispetto al consumo di prodotti di origine animale

-in media una persona vegana salva una vita animale al giorno

CONTATTI STAMPA:

Serena Capretti | Coordinatrice Essere Animali a Brescia

394 visite

Articoli correlati