Lunedì, 25 settembre 2017 - ore 04.28

Europa News » Il Punto

Amnesty La Russia sospende il rimpatrio di un giornalista Uzbeco

L’8 agosto un tribunale di Mosca ha annullato la decisione di rimpatriare Khudoberdi Nurmatov (noto come Ali Feruz), un giornalista gay uzbeco cui la Russia aveva negato asilo politico. Il tribunale ha tuttavia deciso che Ali Feruz dovrà rimanere in carcere finché la Corte europea dei diritti umani non avrà esaminato il suo caso.

UNGHERIA nuova legge sulle Ong; Amnesty: Assalto crudele e calcolato alla società civile

Amnesty International ha dichiarato che la “Legge sulla trasparenza delle organizzazioni finanziate dall’estero”, approvata oggi dal parlamento dell’Ungheria con 130 voti a favore, 44 voti contrari e 24 astensioni, costituisce l’ultimo atto della crescente repressione delle voci critiche nel paese e condizionerà pesantemente l’importante azione dei gruppi della società civile ungherese.

Migranti I sindacati dei pensionati: Basta muri in Europa

Tredici sigle di dieci Paesi dell'area dei Balcani e dell'Est Europa si sono date appuntamento al confine tra Slovenia e Croazia sfilando "contro i fili spinati" e per chiedere politiche di accoglienza e solidarietà. Sottoscritto un appello comune

La Slovacchia invia di funzionari di polizia militare nel Mediterraneo

Gli agenti slovacchi sono stati spediti in Germania nel mese di febbraio, dove hanno seguito un corso di nove settimane. L’addestramento include il combattimento in centri abitati e lo studio delle disposizioni del diritto internazionale, come ad esempio le modalità di accesso a una nave straniera in acque internazionali.

Mogherini sulla difesa comune europea: ‘È già una realtà’

Bruxelles – La difesa comune europea “non solo è possibile, è già una realtà”. Lo afferma Federica Mogherini, Alto rappresentate Ue per la politica estera, in un’intervista al Sir, nella quale parla anche della situazione in Siria.

Amnesty La UE annuncia maggiore protezione per i minori migranti

Commentando l’annuncio da parte della Commissione europea di azioni prioritarie per la protezione dei minori migranti, la direttrice dell’ufficio di Amnesty International presso le Istituzioni europee Iverna McGowan ha rilasciato una dichiarazione

Da VENERDI’ 7 aprile tornano i controlli alle frontiere interne all'Europa

Da venerdì 7 aprile 2017, potrebbe iniziare un periodo da “bollino rosso” alle frontiere esterne dell’area Schengen. Entra infatti in vigore un nuovo regolamento anti-terrorismo approvato dall’Unione europea il 15 marzo scorso che prevede il controllo “sistematico” dei documenti di tutte le persone che attraversano i confini, sia in entrata che in uscita nell’area Schengen.

Cgil Attacco Usa Siria, il giorno più difficile per la pace

Durante (Cgil): continuiamo a dire basta alla guerra. Landini: svolta pericolosa nel conflitto. Breanne Bluter (Women's March) ospite della Cdl di Firenze: notizia choc, preoccupante ciò che sta avvenendo. Sindacati a Piacenza in piazza con le associazioni

Slovacchia Tredicesima mensilità, Danko vuole estenderla anche alle pensioni

La proposta del Partito Nazionale Slovacco (SNS) di garantire una tredicesima mensilità a tutti i lavoratori in Slovacchia, obbligando le aziende a pagarla ai dipendenti in forza da almeno dodici mesi, non dispiace al primo ministro Robert Fico, che è disponibile a parlarne con i colleghi di maggioranza (Smer-SD, SNS e Most-Hid).

L’Europa si chiude a riccio Una nuova cortina di ferro tra le repubbliche baltiche e la Russia

I tre paesi baltici negli ultimi anni, e soprattutto negli ultimi mesi, hanno intrapreso, pur con tempi e modalità a volte diverse, un cammino comune, quello verso la costruzione di recinzioni e steccati lungo i confini con la Russia. Se tutto andrà secondo i piani, entro il 2019 saranno eretti ai confini fra i paesi baltici e la Russia 335 km di recinzioni di filo spinato, alte quasi tre metri.

NewsBrevi dall’ Europa Sabato 14 gennaio 2017

I rappresentanti di Londra, Atene e Ankara- Nel 2016 in Germania sono calate drasticamente le richieste d’asilo- Ucraina Lo smantellamento del sistema ucraino di trasporto del gas- Dall'Europa una lezione per l'Italia