Lunedì, 25 settembre 2017 - ore 19.09

Luino - Italo Corrado-si prolunga al 17 luglio

La mostra resterà aperta sino al 17 luglio

| Scritto da Redazione
Luino - Italo Corrado-si prolunga al 17 luglio

Il successo ottenuto in questo weekend di "Ossi Buchi” la mostra personale di Italo Corrado, artista milanese concettuale, espressionista-astratto, laureato all’Accademia delle Belle Arti di Brera ha fatto sì che fosse prolungata al 17 luglio.

Le sue tele esprimono la forza del colore, rappresentando la Luce e l'ombra della vita: la presenza della Luce con grandi slanci di pennellate splendenti carminio, smeraldo, oro, celeste che contrastano con le gradazioni dei grigi emergono in ogni sua opera, dialogando con il fruitore sull'esistenza quotidiana. affrontando le problematiche che rimbombano con strane eco ai margini delle città e all’interno delle loro arterie. In questo alternarsi di scenari si avvertono il chiasso, il rumore e i luoghi dove la gente si scontra ma dove paradossalmente non si incontra mai. Nelle tele sono raffigurate riflessioni su realtà che vibrano e che rispecchiano un processo di trasformazione che nulla esclude ma in cui tutto si fonde.

L’artista si è rivolto al tema delle città per interrogarsi sull’identità dell’uomo difronte al proprio destino. Le sagome di queste case e di questi palazzi metropolitani assumono una valenza surreale, coinvolgendo lo spettatore in un vortice esplosivo dove la violenza dei toni e la rapidità del tratto riassumono il pensiero dell’artista – a volte spensierato e sorridente, altre volte inquietante.

Solo la natura rigogliosa riesce a rischiarare l'ombra dell'uomo metropolitano ed ecco che le tele prendono forma con un'esplosione di colori. In questa esposizione ben sedici tele sono dedicate agli Angeli, Entità di Luce che possono salvare un'umanità in questo momento storico così difficile.

570 visite

Articoli della stessa categoria

Esecuzione di due provvedimenti di allontanamento dalla casa famigliare e divieto di avvicinamento

Esecuzione di due provvedimenti di allontanamento dalla casa famigliare e divieto di avvicinamento

Nei giorni scorsi, personale della Polizia di Stato della Squadra Mobile, Sezione Reati contro la persona, della Questura di Varese ha proceduto all'esecuzione di due provvedimenti di allontanamento dalla casa famigliare e divieto di avvicinamento. Il primo caso riguarda un uomo di 45 anni residente nel capoluogo. Le indagini hanno avuto inizio nel febbraio di quest'anno, dopo che...