Lunedì, 25 settembre 2017 - ore 19.09

Premio Ghislieri 2016 a Bruno Bertotti e Giulio Prandi

Al fisico Bruno Bertotti e al giovane direttore d'orchestra Giulio Prandi il Premio Ghislieri 2016

| Scritto da Redazione
Premio Ghislieri 2016 a Bruno Bertotti e Giulio Prandi

L’Associazione Alunni del Ghislieri è lieta di annunciare i nomi dei Ghisleriani meritevoli a cui verrà conferito il Premio Ghislieri 2016.

Premio Ghislieri 2016 all’Alunno Senior: BRUNO BERTOTTI classe 1930, fisico, solutore delle equazioni di Einstein, Professore Emerito dell’Università di Pavia.

Motivazione: Per un percorso scientifico di altissimo profilo e respiro internazionale, che ha contribuito ad inserire l’astrofisica italiana nella filiera dei più significativi campi d’indagine del Novecento, decifrando le porte d’ingresso alla scienza e alimentando a sua volta filoni di studio che giungono sino alle più recenti acquisizioni e conferme”.

Premio Ghislieri 2016 all’Alunno: GIULIO PRANDI classe 1977, è direttore artistico e musicale di Ghislierimusica presso il Ghislieri di Pavia; ha fondato e dirige Ghislieri Choir & Consort, ensemble di riconosciuto successo sulla scena europea.

Motivazione: Per la versatilità e l’eccellenza del percorso scientifico e artistico, che dagli studi di Matematica alla direzione musicale ha saputo coniugare in maniera originale il rigore all’esercizio, applicando il proprio talento per forgiare talenti e trasformando con lusinghieri risultati da officina a impresa l’ensemble che porta il nome del Ghislieri fuori dai confini nazionali”.

Il Premio Ghislieri, giunto alla sua settima edizione, è un riconoscimento assegnato dall’Associazione Alunni del Ghislieri con l’obiettivo di riconoscere il merito scientifico e professionale dei propri alunni laureati e di promuovere l’identità istituzionale, la conoscenza e il prestigio del Ghislieri in Italia e all’estero. Viene conferito annualmente a un giovane Ghisleriano che si sia distinto per il significativo successo nel proprio campo professionale e a un maturo Ghisleriano giunto al culmine della sua carriera, in un simbolico passaggio di testimone tra generazioni.

Tema di questa nuova edizione: “Note di armonia universale”.

In tempi di disarmonia e di conflitti, – spiega Emilio Girino, presidente dell’Associazione Alunni – il Premio Ghislieri 2016 vuole recare un messaggio di armonia e di equilibrio, di sintonia e di ordine corale quali emergono dagli studi di astrofisica e dalla direzione musicale ai massimi livelli. Il Comitato scientifico del Premio ha così inteso accostare due figure che, solo apparentemente distanti, hanno saputo coniugare talento e disciplina, intuizione e formalizzazione in una dimensione di autentico rilievo internazionale”.

La cerimonia di premiazione si terrà giovedì 6 ottobre 2016 alle ore 17.00 presso l’Aula Magna del Collegio Ghislieri di Pavia. Nell’occasione, il professor Bruno Bertotti terrà una lettura dal titolo “Gli ingressi alla scienza”. Il Maestro Giulio Prandi interverrà sul tema “Arte, ricerca, impresa”.

Per informazioni: http://alunni.ghislieri.it/premio-ghislieri

***

Il Ghislieri, fondato da Papa S. Pio V (Antonio Ghislieri) nel 1567, è un ente di alta qualificazione culturale come tale riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e gode dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

Il Premio ha il patrocinio di: Provincia di Pavia, Comune di Pavia, IUSS Scuola Universitaria Superiore di Pavia, Università degli Studi di Pavia, Associazione Alunni Università di Pavia, Confindustria Pavia, Camera di Commercio Pavia, Associazione Italiana degli Analisti e Consulenti Finanziari. Sponsor: Tender Capital, Watson Gray Italia, UBI – Banca Popolare Commercio & Industria, Castelli Carteni BMW, Fineco, Centro Studi Alma Iura. Sponsor tecnici: Ariston Party Service, Gualla Illuminazione. Media partner: Telepavia.

500 visite

Articoli della stessa categoria

Pavia Al Ghislieri Filosofia e Psicoanalisi Incontro su Lacan

Pavia Al Ghislieri Filosofia e Psicoanalisi Incontro su Lacan

Lunedì 28 novembre alle 18.00 presso l'Aula Goldoniana del Collegio Ghislieri si conclude il ciclo di incontri Filosofia e Psicoanalisi, organizzato da Philosophicum Ghislieri, associazione studentesca fondata nel 2013 al Ghislieri con l'intento di promuovere la pratica filosofica, con un intervento di Davide Tarizzo (Università degli Studi di Salerno) sullo psicoanalista francese Jacques Lacan dal titolo Cogito ergo soupe: Lacan e l'ontologia.