Venerdì, 22 settembre 2017 - ore 08.15

Pro Vercelli-Cremonese 1-4 Il commento di Giorgio Barbieri

E sono contento perché i primi tre gol portano la firma di giocatori reduci dalla passata stagione.

| Scritto da Redazione
Pro Vercelli-Cremonese 1-4    Il commento di Giorgio Barbieri

Pro Vercelli-Cremonese 1-4    Il commento di Giorgio Barbieri

E sono contento perché i primi tre gol portano la firma di giocatori reduci dalla passata stagione.

Sono al mare e ieri ho cercato di collegarmi con Sky go per vedere la Cremo a Vercelli. Non ci sono riuscito e così, dopo essermi arrabbiato, ho provato a collegarmi con Radio Bruno. Ce l'ho fatta ed ho ascoltato la radiocronaca dell'amico Maffezzoni e con le cuffie in spiaggia ho esultato ad ogni gol grigiorosso, tanto che i vicini d'ombrellone ad un certo punto pensavano che fossi impazzito. Non avendo visto la partita dunque mi astengo da ogni commento. Non ho mai capito il senso delle analisi di chi cerca di spiegare senza avere visto nulla. Sono però contento per la rotonda vittoria, per la classifica è per chi ha costruito questa squadra. E sono contento perché i primi tre gol portano la firma di giocatori reduci dalla passata stagione. Brighenti ha rotto il ghiaccio sciogliendo qualche dubbio sulla sua capacità dì inserirsi nella nuova categoria. Pesce è una sicurezza, Cavion il futuro della squadra. E Mokulu con Tesser è tornato a vedere la porta. Avanti così ragazzi, con i piedi ben piantati per terra.

---------------------

Pro Vercelli-Cremonese 1-4

Pro Vercelli (3-5-2): Nobile; Bruno, Jidayi (28′ pt Konate) Legati; Ghiglione, Altobelli (11′ st Vajushi), Vives, Firenze, Mammarella; Raicevic, Polidori (1′ st Rovini). All.: Grassadonia.

Cremonese (4-3-1-2): Ujkani; Almici, Canini, Claiton, Renzetti; Arini, Pesce (34′ st Cinelli), Cavion; Piccolo (26′ st Perrulli); Brighenti (27′ st  Paulinho), Mokulu. All.: Tesser.

Arbitro: Pillitteri di Palermo (assistenti: Margani di Latina e Luciano di Lamezia Terme. Quarto ufficiale: Miele di Torino).

Note – Ammoniti: Bruno (P), Vives (P), Konate (P), Pesce (C), Mokulu (C)

Reti: 8′ pt Pesce, 38′ pt Brighenti, 37′ st Cavion, 43′ st Firenze (rig.), 45′ st Mokulu.

791 visite

Articoli correlati