Sabato, 25 giugno 2022 - ore 16.32

Brescia - Ultimo appuntamento dei Pomeriggi in San Barnaba

Martedì 5 aprile, alle 18, nell’Auditorium di piazzetta Arturo Benedetti Michelangeli

| Scritto da Redazione
Brescia - Ultimo appuntamento dei Pomeriggi in San Barnaba

Martedì 5 aprile, alle 18, nell’Auditorium di piazzetta Arturo Benedetti Michelangeli, si terrà l’ultimo appuntamento dei “Pomeriggi in San Barnaba”, promossi da Comune di Brescia e Fondazione Asm con il progetto scientifico e la curatela di Fondazione Clementina Calzari Trebeschi. All’incontro, dedicato al tema “Visioni spaziali”, interverrà Roberto Battiston, presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana.

Battiston si è laureato in Fisica alla Scuola Normale di Pisa e ha conseguito il dottorato a Parigi. A Perugia ha vinto il concorso per ricercatore nel 1983 e, successivamente, per professore associato, poi ordinario, in Fisica generale.

Nel 2012 si è trasferito presso il dipartimento di Fisica dell’Università di Trento, dove ricopre la cattedra di Fisica Sperimentale. Qui ha fondato un nuovo centro dell’Infn (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare), il Tifpa (Trento Institute for Fundamental Physics and Applications), dedicato alla fisica e tecnologia spaziale nel settore delle astroparticelle. Dal 2013 è membro del Consiglio degli Esperti nelle Politiche della Ricerca (Cepr) e, nel 2014, il Ministro Stefania Giannini lo ha nominato Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana.

Nel corso di oltre 30 anni di attività ha svolto le sue ricerche scientifiche in ambito internazionale, prima nel campo della fisica sperimentale delle interazioni fondamentali agli acceleratori e, negli ultimi vent’anni, nel settore spaziale, studiando con altissima precisione i raggi cosmici dallo spazio e contribuendo allo sviluppo di rivelatori innovativi basati su tecnologie avanzate. I risultati della sua attività scientifica sono contenuti in oltre 400 lavori pubblicati su riviste internazionali.

Anche quest’anno il ciclo dei Pomeriggi in San Barnaba ha riscosso un grande successo di pubblico, in particolare tra i giovani ai quali è indirizzato il concorso rivolto agli studenti universitari e delle scuole superiori. Agli studenti delle scuole medie superiori e a quelli universitari che hanno assistito agli incontri viene offerta la possibilità di partecipare a un concorso che prevede la realizzazione di un video, della durata massima di otto minuti, in merito a uno degli argomenti affrontati nell’ambito delle conferenze. Gli studenti possono realizzare il filmato singolarmente o a gruppi. I video realizzati devono essere consegnati alla segreteria della Fondazione Trebeschi entro e non oltre il 20 aprile.

Agli incontri, che hanno affrontano il tema “Orizzonti della scienza. Innovare è realizzare l’improbabile”, sono intervenuti autorevoli relatori che hanno guidato i partecipanti alla scoperta di alcune delle più recenti scoperte scientifiche nei diversi ambiti della ricerca, delle loro possibili applicazioni, delle difficoltà e delle soddisfazioni legate all’attività della ricerca scientifica in Italia.

 

Fonte comune di Brescia AG

874 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online