Domenica, 16 dicembre 2018 - ore 20.48

Busseto Festival Guareschi ‘Don Camillo & Peppone’ Cinema, Teatro e Trattorie evento 1 dicembre

A Busseto, tra il Po e la via Emilia, si ricordano i 110 anni dalla nascita e i 50 dalla scomparsa di Giovannino Guareschi con un festival che non c’era ancora, dedicato al cinema rurale e ai grandi registi emiliani legati alle tradizioni della terra, nel nome dello scrittore italiano piùtradotto al mondo.

| Scritto da Redazione
Busseto Festival Guareschi ‘Don Camillo & Peppone’ Cinema, Teatro e Trattorie  evento 1 dicembre

Busseto Festival Guareschi ‘Don Camillo & Peppone’ Cinema, Teatro e Trattorie  fino al 9 dicembre

Teatro Verdi di Busseto (PR) Continua domani 1 dicembre la rassegna cinematografica con “Don Camillo Monsignore… ma non troppo” di Carmine Gallone (1961). Intervengono Ermete Realacci Presidente Fondazione Symbola e fondatore di Legambiente e il giornalista Michele Brambilla direttore della Gazzetta di Parma

A Busseto, tra il Po e la via Emilia, si ricordano i 110 anni dalla nascita e i 50 dalla scomparsa di Giovannino Guareschi con un festival che non c’era ancora, dedicato al cinema rurale e ai grandi registi emiliani legati alle tradizioni della terra, nel nome dello scrittore italiano piùtradotto al mondo.

La prima edizione del Busseto Festival Guareschi, “Don Camillo & Peppone”, tutta incentrata sul cinema tratto dai testi di Guareschi, vedela proiezione dei film della saga di Don Camillo nel piccolo, sontuoso teatro d’opera di Busseto, introdotti da coppie di critici, studiosi, politici e giornalisti accomunati dalla passione per il “Mondo piccolo”.

L’ingresso alle proiezioni èlibero (consigliata la prenotazione del posto allo 0524 92487 - info@bussetolive.com )

La rassegna cinematografica, vero cuore pulsante del festival, continua domani sabato 1 dicembre alle ore 17 nella splendida cornice del Teatro Verdi con la proiezione del quarto film della saga tanto amata dal pubblico di ogni età: “Don Camillo Monsignore… ma non troppo” diretto ancora dal regista italiano Carmine Gallone e interpretato daFernandel, Gino Cervi, Gina Rovere, Valeria Ciangottini, Leda Gloria, Saro Urzì, Andrea Checchi, Emma Gramatica. Una produzione italiana del 1961, in bianco e nero, della durata di 100 minuti.

Don Camillo è diventato monsignore; Peppone ha ottenuto la carica di senatore. A Brescello, loro paese d'origine, si èaccesa una feroce disputa tra le opposte fazioni che li sostengono; i due eterni rivali avranno il compito di riportare la pace negli animi esacerbati, obiettivo che raggiungono dopo i numerosi e consueti battibecchi.

Ad introdurre il film – quarta delle tante ‘coppie’ illustri che si alterneranno sul palco del Verdi – ci saranno il Presidente della Fondazione Symbola e fondatore di Legambiente Ermete Realacci e il giornalista Michele Brambilla direttore del quotidiano Gazzetta di Parma.

Busseto Festival Guareschi, a cura di ATER Associazione Teatrale Emilia Romagna, è un progetto del Comune di Busseto, in collaborazione con NovemberPorc, all’interno del programma del Comitato Guareschi 2018 - Medaglia d’oro del Presidente della Repubblica - e con il patrocinio di Destinazione Turistica Emilia e Regione Emilia Romagna. I film sono stati gentilmente messi a disposizione da Mediaset.

Prossimo appuntamento del Busseto Festival Guareschi: venerdì 07 dicembre alle ore 20.30 con lo spettacolo “Al Caffè Guareschi – Io lo conoscevo bene”- Fatti e aneddoti nei ricordi di chi l’ha conosciuto a Busseto e Roncole Verdi, con Eugenio Martani, Corrado Medioli, Fabrizio Careddu e gli Amici del Tabarro. Ingresso gratuito

259 visite

Articoli correlati