Domenica, 16 gennaio 2022 - ore 22.30

Crema Il 22 aprile incontro pubblico su ‘ Commercio delle Armi’

Il Comitato cremasco per la pace, il Comitato soci Cremona di Banca Etica, il presidio cremasco di Libera contro le mafie e il gruppo Emergency Crema hanno collaborato alla realizzazione dell’ incontro pubblico che si terrà a Crema Venerdì 22 aprile (ex oratorio Duomo, via Forte 5) toccando i temi del commercio delle armi, le banche armate e i conflitti internazionali.

| Scritto da Redazione
Crema  Il 22 aprile incontro pubblico su ‘ Commercio delle Armi’

Il dibattito viene preceduto, a partire dalle 18.00, da un aperi-cena dove degusteremo i prodotti di Libera Terra e Vegan In Crema.

In un periodo storico che vede un esponenziale incremento del business internazionale del commercio di armi causa primaria di guerre e atti di terrore, durante l’incontro si analizzeranno non solo gli aspetti economici di questo mercato, ma anche le conseguenze provocate dai conflitti, esponendo un possibile percorso alternativo di risparmio e di spesa pubblica e privata.

Relatori della serata saranno: Carlo Tombola, coordinatore scientifico OPAL (Osservatorio permanente delle armi leggere e politiche di sicurezza e difesa – ONLUS), ci illustrerà il mercato delle armi che arricchisce potentissime lobby internazionali alimentandone affari e interessi – Nicoletta Dentico (membro cda Banca Etica), ci illustrerà come Banca Etica, unica banca italiana, segue e supporta il lavoro della Rete Italiana per il Disarmo, sviluppando nei fatti il suo progetto di finanza etica – Meri Calvelli (Cooperante su territorio palestinese), testimone diretta delle conseguenze dei conflitti armati. Moderatrice della serata sarà Silvia Tozzi, giornalista cremasca.

Oltre l’esposizione dei temi sopracitati, durante la serata avvieremo una raccolta firme di un documento-mozione da presentare alle amministrazioni del territorio con lo scopo di bloccare i rapporti con gli istituti bancari che finanziano il mercato delle armi.

Come Associazioni attive sul territorio ci impegniamo a supportare campagne ed azioni su temi come il disarmo e la Pace, promuovendo  un diverso sistema di relazioni internazionali basato sull’interesse delle persone e un confronto tra le Istituzioni, l’opinione pubblica e la cittadinanza.

Albano Rocco – Comitato cremasco per la Pace

Nicolò Bassi – presidio cremasco Libera contro le mafie

Piero Cattaneo – comitato soci Cremona Banca Etica

Elisabetta Dossena – gruppo Emergency Crema

In petizione popolare (in fase di completa elaborazione)

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

781 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online