Sabato, 22 gennaio 2022 - ore 08.49

Crema Summercream: gran finale con la magia che lascia a bocca aperta

Ultimo spettacolo per la rassegna estiva del Comune di Crema, in compagnia delle bolle di sapone. Tra pochi giorni andrà in scena l’ultimo appuntamento della rassegna Summercream, diretta da Stefano Vanelli e organizzata dall’Associazione immaginARTE in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Crema.

| Scritto da Redazione
Crema Summercream: gran finale con la magia che lascia a bocca aperta

Si chiude così la rassegna che dal 2013 è protagonista delle proposte di spettacolo dell’estate cittadina: una serie di appuntamenti che è cresciuta in qualità e pubblico, anche grazie all’attenzione crescente di cittadini e non solo. Un colorito carosello che ha portato nei quartieri della città proposte tanto tradizionali quanto innovative, sempre all’insegna dell’assenza di biglietto di ingresso, nella volontà di rendere lo spettacolo al contempo un significativo momento sociale.

L’ultimo appuntamento, dopo il teatro di figura della scorsa settimana, è fissato per mercoledì 16 settembre, alle 21.15 presso il Teatro Parrocchiale del quartiere San Bernardino (in Via XI Febbraio 34).

Sul palco Michele Cafaggi, protagonista dello spettacolo “L’omino della pioggia”, con musiche originali di Davide Baldi.

Un viaggio comico e magico, onirico e visuale, nella magia delle piccole cose, con spettacolari effetti di luci, acqua e bolle di sapone. E’ il racconto di un sogno. Di un uomo solo che entra per l’ultima volta nella casa dove ha sempre vissuto e che dovrà lasciare all’alba. Ogni cosa che tocca è un ricordo: una lettera, una foto, un vaso di fiori e ogni ricordo apre un piccolo racconto emotivo. E il maltempo insistente che incombe, e che apparentemente preannuncia il disastro, in realtà ogni volta dà al nostro protagonista la forza per reagire e per continuare a sognare. Una riflessione sulla solitudine e sulla possibilità di poter tornare a sorridere quando tutto sembra perduto, riuscendo a guardare il mondo da un altro punto di vista.

Michele Cafaggi è mimo, clown e giocoliere e da diversi anni ha studiato per sviluppare teatralmente la tecnica delle bolle di sapone giganti. Ha studiato in Italia e in Francia con Jango Edwards, Quelli di Grock, Philippe Gaulier, Marcel Marceau, Philippe Radice, presso L’Ecole Nazionale du cirque Fratellini, la Scuola di Arti Circensi della Sala Fontana e la Lega Italiana di Improvvisazione Teatrale. Dal 1993 lavora come artista di strada, collaborando con centri di aggregazione giovanile, case di riposo, carceri, scuole, asili, ospedali. Ha partecipato a numerosi festival di teatro in Italia e all’estero. Come mimo-giocoliere ha partecipato a sfilate di moda per Moschino e Calzedonia, al tour italiano Anime Salve di Fabrizio de Andrè (’97), al Giro d’Italia 2005 e 2006 e ai programmi televisivi Paperissima, Skatafascio e Solletico.

L’ingresso all’evento è libero.

Info e contatti  Associazione immaginARTE - immaginarte.crema@gmail

799 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria