Venerdì, 14 dicembre 2018 - ore 13.22

Cremona Congresso Cittadino del PD Si vota il 15 e 16 dicembre. Luca Burgazzi, per ora, unico candidato

La Commissione Congressuale, per l’elezione del segretario cittadino ha definito le regole del percorso. Per ora unico candidato Luca Burgazzi consigliere comunale

| Scritto da Redazione
Cremona Congresso Cittadino del PD Si vota il 15 e 16 dicembre. Luca Burgazzi, per ora, unico candidato

Cremona Congresso Cittadino del PD Si vota il 15 e 16 dicembre. Luca Burgazzi, per ora, unico candidato

La Commissione Congressuale, per l’elezione del segretario cittadino  ha definito le regole del percorso. Per ora unico candidato Luca Burgazzi  consigliere comunale

Simona Pasquali presidente commissione congresso, rende note  le regole  che sono:

  • Le candidature a segretario cittadino, vanno presentate entro e non oltre le ore 17.00 di lunedì 10 dicembre sottoscritte da almeno 20 iscritti; moduli disponibili in federazione
  • Presentazione linee programmatiche e candidati: giovedì 13 dicembre ore 21.00 Sala Zanoni
  • Le votazioni si svolgeranno presso la Sede PD in via Ippocastani 2, sabato 15 dicembre dalle 09.30 alle 12.30 e domenica 16 dicembre dalle 15.00 alle 19.00

-------------------

Di seguito la lettera di Luca Burgazzi agli iscritti del Partito  Democratico  della città di Cremona

“Rischiamo di morire di prudenza in un mondo che non vuole e non può attendere.  Adesso è un atto di coraggio. Adesso, non domani” (D. Primo Mazzolari)

Cara iscritta, caro iscritto  vorrei condividere con voi alcune riflessioni e ufficializzare così la mi a candidatura a Segretario Cittadino  del Partito Democratico di Cremona.

Ho scelto di iniziare con questa frase di Don Primo Mazzolari perché credo possa dare un rinnovato spunto  per continuare il nostro impegno al servizio della città.

In questi anni il nostro Partito è stato al centro dell'esperienza amministrativa della giunta Galimberti.

Cremona ha saputo, grazie al lavoro di tutti noi, ritrovare un orizzonte di sviluppo.

È stato grazie al lavoro del Partito Democratico, e di tutta la coalizione, che è stato possibile affrontare  questioni importanti per la crescita della nostra città.

Non si è trattato di fare solo scelte amministrative, ma vere e proprie scelte politiche.  Solo così l'impegno di una forza politica ha un valore, un significato.

Investire sugli edifici scolastici e su tutto il sistema educativo comunale, promuovere politiche ambientali coraggiose, rilanciare la cultura e renderla accessibile ad un pubblico più vasto, ridisegnare la città in un'ottica di sviluppo sostenibile, valorizzare spazi e prestare attenzione ai quartieri non sono state solamente delle scelte amministrative.

Sono prima di tutto scelte politiche che abbiamo il dovere e l'orgoglio di rivendicare, senza vuoti trionfalismi, ma con la consapevolezza che in questi anni  abbiamo portato avanti scelte coraggiose che hanno  permesso alla città di uscire da un isolamento che ci sembrava quasi irreversibile.

Questo impegno non è finito.

É per questo motivo che  adesso  occorre un rinnovato slancio.

In questa prospettiva il  lavoro che, come Partito Democratico, dovremo compiere sarà quello di  accompagnare e di lavorare per costruire un campo largo capace di parlare a tutta quanta la città.

[leggi tutta la lettera agli iscritti del Pd]

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

598 visite

Articoli correlati