Venerdì, 12 agosto 2022 - ore 17.01

Milano 27/7/1993 nella strage Via Palestro morì anche un cittadino del Marocco.

La richiesta è stata presentata al Municipio 1 del Comune di Milano che recentemente ha provveduto ad inoltrarla agli uffici compententi

| Scritto da Redazione
Milano 27/7/1993 nella strage  Via Palestro morì anche un cittadino  del Marocco.

Milano Il 27 luglio del 1993 si consumo’ la stage di Via Palestro nella quale morì anche un cittadino del Regno del Marocco.

Questa mattina ho provveduto ha presentare la domanda al Comune di Milano, per avere l’autorizzazione a piantare (a mie spese) una piantina, il prossimo autunno in memoria di questo marocchino morto, in modo innocente, nella grave strage.

Se fosse accolta penso che nel momento della piantumazione di fare una cerimonia, alla presenza delle autorità del Regno del Marocco e con un momento di preghiera con un imam in memoria di questo sfortunato signore.

La richiesta è stata presentata al Municipio 1 del Comune di Milano che recentemente ha provveduto ad inoltrarla agli uffici compententi .

Speriamo di poter presto onorare Driss Moussafir con un albero in sua memoria . Nel Corano gli alberi sono citati come un dono di Dio con l’unica eccezione dell’albero dell’Inferno “Zaqqûm” (Sura LVI Al-Wâqi’a v.52): dai frutti amari e ripugnanti, idealmente contrapposto agli alberi dai frutti benedetti del Paradiso.

Nel Corano tutta la Natura è espressione dell’Onnipotente . La Natura esiste per soddisfare i bisogni dell’uomo, ma l’uomo non deve alterarla.

Per questo se serà data l’autorizzazione spero in una cerimonia sobria alla presenza delle autorità della Città di Milano, del Marocco e di un imam che pregherà per questo povero cittadino morto in un tragico evento

Marco Baratto

234 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online