Lunedì, 27 settembre 2021 - ore 06.18

ANIMALI, SEQUESTRATI DUE CANI DALLE GUARDIE ZOOFILE OIPA

Gli animali sono ora ospiti del canile sanitario della città

| Scritto da Redazione
ANIMALI, SEQUESTRATI DUE CANI DALLE GUARDIE ZOOFILE OIPA

ANIMALI, SEQUESTRATI DUE CANI DALLE GUARDIE ZOOFILE DELL’OIPA DI MILANO. ENTRAMBI A CATENA CORTA, UNO ERA IN UNA CASSA

Gli animali sono ora ospiti del canile sanitario della città

A pochi giorni dal salvataggio degli otto cani e dei tre conigli di San Zenone al Lambro, l’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa) di Milano interviene di nuovo e sequestra due cani per detenzione non idonea, stavolta a Milano città. Il proprietario è stata sanzionato ai sensi della legge della Regione Lombardia n. 33/2009.

«A seguito di un controllo troviamo, all’interno di un cortile di una autofficina, due cani in una situazione terribile», racconta il coordinatore del Nucleo delle guardie zoofile Oipa di MilanoFabio D’Aquila. «Un meticcio era chiuso dentro una cassa di legno e, come se non bastasse, incatenato, mentre un cane di razza Amstaff era legato con una catena cortissima tra alcuni furgoni parcheggiati. La responsabile del servizio, Alessia Cubeddu, vice coordinatrice del nostro Nucleo, ha immediatamente sanzionato il proprietario titolare dell’autofficina e proceduto al sequestro amministrativo dei due poveri cani, assistita dalla Polizia locale».

I due cani sono ora ricoverati nel canile sanitario di Milano e sono in buona salute.

L’Oipa invita a non voltarsi dall’altra parte e a segnalare maltrattamenti su Milano e Monza Brianza alle email guardiemilano@oipa.org - guardiemonza@oipa.org

 

169 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online