Mercoledì, 19 settembre 2018 - ore 12.32

Rubriche Notizie

Un libro di Electa LA DAMA CON IL VENTAGLIO di Giovanna Pierini

Accanto alla finestra è seduta una vecchia, ha gli occhi socchiusi ma l’esile figura è vigile, ascolta il mormorio che sale dal cortile della casa. La donna, che ha superato i novant’anni, ha la vista indebolita dalle infinite ore dedicate alla pittura. Di quadri, ma anche di miniature, spesso rifinite a lume di candela.

Cgil La sanità di qualità è un diritto universale di Carlo Ruggiero

Milioni di persone non accedono alle cure: se ne è parlato alle Giornate del lavoro. Dettori (Cgil): servono investimenti. Per Cottarelli i problemi sono iniziati con la crisi del 2008. Scaccabarozzi (Farmindustria): puntare sulla ricerca sostenibile

Pianeta Migranti. L’Italia non diventi il Paese dei lager

E’ l’appello rivolto da 80 associazioni e organizzazioni della società civile al Presidente della Repubblica perché blocchi il decreto-legge sulla stretta all’immigrazione che il ministro Salvini sta preparando.

Un successo l'Open Day a GRADELLA DI PANDINO

GRADELLA DI PANDINO - Alla Cap 1 di Gradella, l'Open Day "Lattogeno e Mais Italiano, Diamo valore alla nostra tradizione" organizzato dal Consorzio Agrario di Cremona ha fatto letteralmente il pieno, animando la domenica del caratteristico borgo alle porte di Pandino.

Salini e il suo voto pro Orbàn di Franco Bordo -Crema-

Egr Direttore, l'europarlamentare cremonese Massimiliano Salini ha votato contro la risoluzione del Parlamento Europeo con cui si invita il Consiglio dell'UE ad agire nei confronti dell''Ungheria ritenuta responsabile di scelte ed azioni che minacciano in modo sistemico i principi della democrazia.

Pianeta Migranti. Per l' Onu: in Italia violenza e razzismo.

"Abbiamo intenzione di inviare personale in Italia per valutare forte incremento di atti di violenza e razzismo contro migranti, persone di origini africane e rom", ha detto l’alto commissario per i diritti umani Michelle Bachelet a Ginevra.

Cgil Lavoro Ilva, il referendum conferma l'accordo

I lavoratori approvano a larghissima maggioranza, con il 93%, l’ipotesi di intesa sottoscritta lo scorso 6 settembre presso il ministero dello Sviluppo economico. Re David (Fiom): "Risultato straordinario di partecipazione e consenso"