Martedì, 07 dicembre 2021 - ore 15.20

Fiere Zootecniche di Cremona SI TORNA NEL RING

IN PROGRAMMA A CREMONA L’UNICA MOSTRA ZOOTECNICA INTERNAZIONALE A LIVELLO EUROPEO DEGLI ULTIMI DUE ANNI

| Scritto da Redazione
Fiere Zootecniche di Cremona  SI TORNA NEL RING Fiere Zootecniche di Cremona  SI TORNA NEL RING

Fiere Zootecniche di Cremona  SI TORNA NEL RING.

IN PROGRAMMA A CREMONA L’UNICA MOSTRA ZOOTECNICA INTERNAZIONALE A LIVELLO EUROPEO DEGLI ULTIMI DUE ANNI

Le storiche Fiere Zootecniche di Cremona (26-28 novembre) si preparano ad ospitare un evento attesissimo da tutti gli allevatori di bovine da latte, che ormai da due anni non calcano la terra di un ring internazionale a causa dell’emergenza sanitaria.

Cremona, 15 novembre 2021 – La preparazione degli animali con gli allevatori che pettinano, phonano e lucidano il pelo delle splendide vacche da latte,  la sfilata dei capi nello storico ring di CremonaFiere, completamente rinnovato per l’occasione; la tensione palpabile durante le valutazioni del giudice internazionale, e per finire i grandi festeggiamenti dei vincitori.

Ormai da troppo tempo gli allevatori non hanno potuto godere delle grandi emozioni che solo una mostra internazionale è in grado di offrire – dice Massimo De Bellisdirettore di CremonaFiere –. Quest’anno, con il ritorno in presenza delle Fiere Zootecniche, abbiamo organizzato un evento unico in Europa, che conferma Cremona come una delle più importanti capitali mondiali della zootecnia da latte”.

E anche i numeri lo confermano: ben 470 capi da 75 allevamenti italiani e stranieri4 razze da latte (Holstein, Red Holstein, Jersey e Bruna). A valutare i soggetti in mostra il giudice internazionale Callum McKinven dal Canada. Dall’estero anche il banditore dell’asta internazionale che affiancherà la mostra, l’irlandese Glyn Lucas, che condurrà una nuova ed innovativa formula dell’asta, con uno sguardo anche alla beneficienza. Le premesse per un grande evento zootecnico ci sono tutte, e gli allevatori si stanno preparando con entusiasmo. Quello che non manca per esempio a Enea Boni , di soli 13 anni, che con ostinazione ha voluto essere presente anche con un solo capo, la sua vitella di 11 mesi dell’azienda agricola del nonno Az.Agr. Olivieri Giuseppe. “Sarà emozionante vedere dei giovani e giovanissimi sfilare nel  ring di Cremona, uno dei più prestigiosi al mondo –dice nonno Giuseppe Olivieri- . Il nostro lavoro è anche questo: tramandare tradizioni, cultura e tanta passione per l’allevamento

Gli eventi zootecnici di Cremona sono naturalmente solo uno degli appuntamenti delle Fiere Zootecniche Internazionali, una delle principali manifestazioni mondiali focalizzate sull’allevamento da latte. La mostra sarà infatti affiancata anche dalla presenza delle 5 razze a duplice attitudine (Valdostana, Rendena, Reggiana, Grigio Alpina e Pezzata Rossa) e CremonaFiere ospiterà anche il meglio delle attrezzature, tecnologie e servizi per il settore agro-zootecnico con espositori da tutto il mondo, e un programma di appuntamenti convegnistico-seminariali che affronteranno con competenza i temi più attuali del comparto, dalla sostenibilità ambientale all’efficienza di processo, dalla visione strategica dei mercati alla valorizzazione della filiera.

Per ulteriori informazioni e scoprire il programma completo della manifestazione è possibile visitare il sito www.fierezootecnichecr.it

241 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online