Domenica, 09 agosto 2020 - ore 01.35

A Crema Proseguono gli appuntamenti con i DESSERT MUSICALI con il Circolo delle Muse

Una stagione ricca di appuntamenti e di momenti culturali e musicali di alto livello: il Circolo delle Muse non rallenta la sua attività di apprezzamento e studio della musica lirica e del mondo un po’ misterioso che la circonda.

| Scritto da Redazione
A Crema Proseguono gli appuntamenti con i DESSERT MUSICALI con il Circolo delle Muse

Proseguono gli appuntamenti con i DESSERT MUSICALI che mensilmente presentano strumenti e voci di altissimo livello, sia a carattere locale che nazionale. Incontri semplici che vogliono offrire agli appassionati momenti di ascolto e di confronto su una delle Muse più conosciute e più citate, ma che intendono anche avvicinare un nuovo pubblico di curiosi e di giovani all’arte delle sette note. Musica e voci che si alternano in un susseguirsi di serate emozionanti e coinvolgenti.

Il prossimo appuntamento è in programma MERCOLEDI’ 21 DICEMBRE alle ore 20.30 presso il Circolo del Bridge in via Battisti 1 in città. Dopo la voce del giovane e talentuoso tenore Claudio Grasso che il mese scorso ha cantato arie di Mozart accompagnato al pianoforte dal Maestro Enrico Tansini, dicembre è dedicato al clarinetto di Eva Patrini. La musicista cremasca, conosciuta in città per la grinta con cui dirige il Corpo Bandistico Giuseppe Verdi di Ombriano, sarà accompagnata al pianoforte da Annalisa Ferrara .

“E’ un piacere e un onore avere con noi un talento della musica cremasca come Eva Patrini. – dichiara soddisfatto il Presidente del Circolo delle Muse Giordano Formenti – Sarà una serata all’insegna della leggerezza che Eva saprà trasmettere al pubblico grazie alla sua capacità tecnica ed interpretativa e alla forza della sua giovane età. Perché la musica è quanto di più giovane e coinvolgente possiamo trovate nelle arti.”

La partecipazione è aperta sia ai soci che a tutti coloro che intendono passare una serata piacevole in compagnia delle buona musica. L’ingresso – al costo di € 15.00 – comprende il concerto e il dessert per tutti i presenti, occasione anche per scambiarsi gli auguri di Buone Feste. 

--------------------

CURRICULUM VITAE EVA PATRINI

Laureata in clarinetto con il massimo dei voti al Conservatorio “G.Nicolini” di Piacenza sotto la guida del M°Davide Felici.

Inizia lo studio del clarinetto all’età di otto anni con  il M°Jader Bignamini.

Durante il corso degli studi partecipa a importanti master-class tenute da Maestri di chiara fama: Fabrizio Meloni, Wenzel  Fuchs, Karl Leister, Calogero Palermo, Angelo de Angelis, Riccardo Crocilla, Luigi Picatto,  Enrico Maria Baroni, Luca Milani.

Vincitrice delle Borse di Studio: “Rotary Club Piacenza”, “Fondazione A. Toscanini”.

Forma nel 2006 il “Breath Quartet” quartetto di clarinetti con il quale riceve importanti borse di studio: ”Fondazione Arturo Toscanini”, ”Società Umanitaria” e vince numerosi concorsi tra cui i più noti: “Rino Viani”, “Filarmonica La Prime Lûs 1812”, “Nuovi Orizzonti”, “Città di Maccagno”, “Il clarinetto dal 900 ad oggi”, “Città di Ovada”, ”European Clarinet Festival” Kortrijk.

Si esibisce in noti teatri: “Teatro Filodrammatici Milano”, “Teatro Filodrammatici Cremona”, “Teatro Municipale Piacenza”, “Teatro Comunale Firenze”, “Auditorium Parco della Musica Roma”, “Auditorium di Milano Fondazione Cariplo”, “Teatro Nacional de Panamà”.

Idonea alle selezioni per l’EUYO (European Union Youth Orchestra), OGI (Orchestra Giovanile Italiana), Fondazione Arena di Verona, l'Orchestra NJO.

Ha collaborato con l’Orchestra di Mantova, l’Orchestra Filarmonica Veneta (OFV), l'Orchestra Sinfonica della Valle d'Aosta, l'Orchestra Filarmonica Italiana (OFI), l'Orchestra G. Verdi di Milano,  l'Orchestra Filarmonica del Teatro Comunale di Bologna, Orquesta Sinfònica Nacional de Panamà, l’Orchestra Filarmonica di Udine.

Nel 2013 consegue il diploma con menzione speciale presso l’Accademia “L.Perosi” di Biella con il M°Enrico Maria Baroni.

Nel 2015 consegue l’idoneità alla World Youth Orchestra.

Attualmente frequenta l’Accademia “Scatola Sonora” di Roma con il M° Calogero Palermo e collabora in qualità di clarinetto Mib con l'Orchestra G. Verdi di Milano.

---------------------

 Curriculum artistico Annalisa Ferrara

Nata a Napoli nel 1986, entra all’età di 11 anni al Conservatorio “G. Cantelli” di Novara, inizialmente nella classe di pianoforte della M° Yuki Myftiu e, durante il periodo del liceo, con la M° Patrizia Bernelich. Dopo aver brillantemente ultimato il corso triennale di I livello nell’ottobre 2009 con una tesi sulle Mazurke di Chopin rivisitate da Pauline Viardot, ha conseguito nell’anno accademico 2010 – 2011 il diploma accademico di II livello con il M° Luca Schieppati, con una tesi - concerto sull’evoluzione dello Studio nel corso della storia pianistica, ottenendo il massimo dei voti. Diplomata inoltre nel 2014 in canto lirico come soprano presso il Conservatorio G. Cantelli di Novara sotto la guida del M° Umberto Chiummo e nel 2012 in MusicoTerapia Orchestrale presso il centro Esagramma di Milano, scuola di eccellenza formativa per la costruzione di percorsi musicali e multimediali indirizzati a persone con disagio psichico e mentale, presso la quale ha lavorato come pianista accompagnatrice e con la quale ha tenuto concerti in Italia ed all’estero. Per lungo tempo ha seguito i corsi di canto corale e ensemble di musica antica tenuti dal M° Giulio Monaco del Conservatorio di Novara. Ha seguito le Master Class pianistiche del M° Luciano Lanfranchi, M° Vincenzo Balzani, M° Piernarciso Masi, M° Andrea Lucchesini, M° Franco Scala, M° Peter Lang ed i laboratori di improvvisazione jazzistica con il saxofonista Diego Borotti. Come cantante ha partecipato alla masterclass tenuta nel 2014 dal tenore M° Dino Di Domenico presso la Società dell’Accademia di Voghera. Dopo essersi perfezionata in pianoforte solista al Centro studi Musica & Arte di Firenze con il M° Piernarciso Masi, al momento frequenta i corsi di perfezionamento in canto lirico presso la Società dell’Accademia di Voghera sotto la guida della M° Angiolina Sensale.

Si è avvicinata alla musica contemporanea al femminile, eseguendo in prima assoluta mondiale opere di Barbara Rattagliati e Caterina Calderoni al clavicembalo all’interno del progetto “InAudita Musica” di Novara. Ha eseguito il concerto K414 di Mozart con l’Orchestra Giovanile Totem di Magenta diretta da Andrea Raffanini, nell’ambito del “progetto giovani” dello Spazio Teatro 89 di Milano, ed in occasione del concerto finale della masterclass tenuta dal M° Scala a Castelluccio, in provincia di Bologna. Ha inciso per la casa discografica Bottega Discantica all’interno del progetto “Europa e identità nazionali: Studi per pianoforte in Italia nell’epoca di Chopin e Liszt” organizzato dal Conservatorio di Novara in collaborazione con i Conservatori di Austria, Danimarca, Polonia e Romania. Nel 2014 interpretò il Turcimanno nell’opera El retablo de Maese Pedro di De Falla, che venne eseguita all’interno della stagione concertistica del Conservatorio di Novara e al teatro Le serre di Grugliasco. Sempre nel 2014 partecipò come soprano solista ad un concerto lirico al Castello Procaccini di Chignolo Po, all’interno della rassegna Ultrapadum di Pavia.

Per lungo tempo ha accompagnato all’organo un coro a 4 voci miste presente nella chiesa parrocchiale Madonna Pellegrina di Novara ed è stata direttrice del coro polifonico della parrocchia S. Francesco di Novara. Dal 2008 canta nel coro della Cappella Strumentale del Duomo di Novara, con il quale si esibisce regolarmente per concerti in Italia ed all’estero, dal 2007 è docente di pianoforte presso diverse scuole private a Novara, dal 2012 dirige un laboratorio di MusicoTerpia Orchestrale per i Servizi Sociali di Novara ed è docente per il Ministero della Pubblica Istruzione. Nel 2013 ha effettuato un tirocinio come pianista accompagnatrice presso il Conservatorio di Chalon-sur-Saône, in Francia, riscontrando piena approvazione del suo operato. Nel dicembre 2014 è stata ospite presso l’Academia de Arte de Florencia di Città del Messico, per la quale ha tenuto una masterclass intensiva di due giornate ed un recital pianistico solistico presso l’Istituto Italiano di Cultura. Si esibisce regolarmente sia in veste di cantante che di pianista, in formazioni di musica da camera o come solista.

Attualmente lavora presso il Liceo Coreutico Felice Casorati di Novara in qualità di pianista per la danza.

----------

Nella foto da Sx AnnalisaFerrara, EvaPatrini-circolodellemuse

1123 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online