Martedì, 21 novembre 2017 - ore 07.16

A Haifa aperto un nuovo centro accoglienza pellegrini Fede baha’i

Un nuovo centro accoglienza pellegrini è stato aperto questo mese a Haifa, pronto a ricevere un crescente numero di pellegrini e visitatori presso il centro spirituale e amministrativo della Fede baha’i.

| Scritto da Redazione
A Haifa aperto un nuovo centro accoglienza pellegrini Fede baha’i

A Haifa aperto un nuovo centro accoglienza pellegrini Fede baha’i.

Un nuovo centro accoglienza pellegrini è stato aperto questo mese a Haifa, pronto a ricevere un crescente numero di pellegrini e visitatori presso il centro spirituale e amministrativo della Fede baha’i.

La struttura in pietra di tre piani, che si trova immediatamente ad ovest del Mausoleo del Bab, riceverà il primo gruppo di pellegrini della stagione nel mese di ottobre, in occasione del 200° anniversario della nascita di Baha’u’llah.

Il nuovo centro di accoglienza permetterà a centinaia di pellegrini di visitare contemporaneamente il Centro Mondiale Baha’i, aumentando la precedente capacità.

Ogni anno, più di mille pellegrini e visitatori da ogni angolo del mondo vengono nel Centro Mondiale Baha’i per pregare e meditare nei Mausolei di Baha’u’llah e del Bab e nei circostanti giardini. I pellegrini sono spiritualmente edificati e traggono ispirazione anche dal tempo che trascorrono nei siti storici legati alla vita delle figure centrali della loro Fede, nonché visitando gli edifici dedicati alla sua amministrazione mondiale.

I pellegrini sono la “linfa vitale” del centro della loro Fede — come il sangue che scorre nel cuore, essi vengono qui, portando con sé le notizie delle loro comunità baha’i e tornano a casa riportando gioia, ispirazione e nuove idee.

La prima casa del pellegrino baha’i in Haifa è stata costruita nel 1909. Per più di un secolo, diversi luoghi della città hanno accolto le migliaia di visitatori che sono venuti in pellegrinaggio nei luoghi che per i baha’i sono i più santi della terra.

 

 

381 visite

Articoli correlati