Martedì, 19 ottobre 2021 - ore 08.36

A PARMA SOSTENIBILITÀ E QUALITÀ A CIBUS 2021 CON OLEIFICIO ZUCCHI

Dal 31 agosto al 3 settembre, le eccellenze della storica azienda cremonese in mostra al Salone Internazionale dell’Alimentazione a Parma

| Scritto da Redazione
A PARMA SOSTENIBILITÀ E QUALITÀ A CIBUS 2021 CON OLEIFICIO ZUCCHI

A PARMA SOSTENIBILITÀ E QUALITÀ A CIBUS 2021 CON OLEIFICIO ZUCCHI

Dal 31 agosto al 3 settembre, le eccellenze della storica azienda cremonese in mostra al Salone Internazionale dell’Alimentazione, primo appuntamento in presenza per l’agroalimentare Made in Italy

 Cremona, 25 agosto 2021 – Tornano, dopo lunghi mesi di attesa, le fiere internazionali in presenza e Oleificio Zucchi è felice di annunciare la propria partecipazione alla XX° edizione di Cibus, Salone Internazionale dell’Alimentazione, in programma a Parma dal 31 agosto al 3 settembre 2021.

La storica azienda cremonese sarà presente presso il padiglione 5, stand G008, per far conoscere da vicino ai visitatori italiani e stranieri i valori che la guidano da oltre 210 anni e per far toccare con mano i prodotti d’eccellenza che ogni giorno raggiungono le tavole di milioni di consumatori.

Lo spazio dedicato all’Oil Bar darà ai visitatori la possibilità di assaggiare gli oli extra vergine d’oliva Zucchi e di conoscere da vicino l’arte del blending, esplorando le innumerevoli sfumature di profumo e di gusto degli oli extra vergine di oliva.

 Per trasmettere appieno i valori cardine dell’azienda, Oleificio Zucchi ha scelto quest’anno di creare uno stand orientato alla sostenibilità: tutta la struttura è infatti realizzata con legno certificato “filiera solidale PEFC Vaia 2018”, proveniente dagli schianti causati dalla tempesta Vaia, che nel 2018 ha colpito le foreste alpine del Nord Ovest (Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia e Lombardia). Tutti i materiali di comunicazione verranno inoltre stampati su carta FSC e con vernici all’acqua, mentre lo stand sarà illuminato da lampade LED a risparmio energetico: piccoli accorgimenti per ribadire un impegno fattivo verso l’ambiente che ogni giorno vede Zucchi in prima linea.

 “Tornare a incontrarsi in fiera meritava una cornice d’eccezione e così abbiamo deciso di coniugare la tradizione cremonese con la sostenibilità. Sono proprio i boschi da cui Stradivari sceglieva i migliori legni per i suoi violini ad averci donato il legname per realizzare il nostro stand. Portandoli a nuova vita e diventando ambassador del nostro olio Zucchi: sostenibile, tracciato e unico. Noi abbiamo deciso di dare una seconda vita al legname degli alberi schiantati dalla tempesta Vaia del 2018 e con questo spirito, di attesa e ripartenza, attendiamo i nostri clienti e visitatori”, commenta Alessia Zucchi, Amministratore Delegato di Oleificio Zucchi.

 Nello stand i visitatori avranno l’opportunità di conoscere l’intera gamma Zucchi: gli oli da oliva e da semi, destinati alla Grande Distribuzione e all’Ho.Re.Ca. e gli oli per l’industria alimentare.

Tra i prodotti dell’azienda ricordiamo:

Olio extra vergine di oliva 100% italiano da filiera certificata sostenibile Zucchi, il primo proveniente da una filiera tracciata e trasparente dal campo alla tavola, che rispetta i quattro fondamentali pilastri della sostenibilità: ambientale, sociale, economica e nutrizionale

.

 Olio di semi di mais 100% italiano da filiera tracciata e certificata Zucchi, una nuova eccellenza ottenuta dal germe del mais ed arricchita con Vitamina E e Vitamina B6. La bottiglia è realizzata al 50% in R-PET, un materiale plastico derivato dal riciclaggio di imballi in PET, che permette di ridurre le emissioni di CO2 e l’immissione di nuova plastica nell’ambiente.

Appuntamento a Parma, dal 31 agosto al 3 settembre, con le eccellenze Zucchi presso il padiglione 5, stand G008.

346 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online