Martedì, 28 giugno 2022 - ore 15.07

Antonioli (Rif.Com. Crema ) denuncia ritrovamento pesci avvelenati

La Roggia è sita in Via Mulini nel quartiere cremasco di Santa Maria.

| Scritto da Redazione
Antonioli (Rif.Com. Crema )  denuncia  ritrovamento pesci avvelenati

Simone Antonioli (Rif.Com. Crema )  denuncia  ritrovamento di pesci avvelenati in una Roggia.

La Roggia è sita in  Via Mulini nel quartiere cremasco di Santa Maria.

 Il recente ritrovamento di pesci avvelenati nella Roggia di Via Mulini a Santa Maria da parte di un cittadino lì residente è solo l'ultimo di tanti casi analoghi verificatisi nel nostro territorio.

 Ricordiamo la rottura accidentale di un contenimento di liquami di una ditta di biogas conclusosi con lo sversamento di questi nel Serio Morto e gli altri sversamenti di liquami industriali e agricoli avvenuti lo scorso anno nella Roggia Molinara a Trezzolasco e nella Roggia Gandinella a Campagnola Cremasca con gli stessi esiti di quello della Roggia di Via Mulini.

 Come Partito della Rifondazione Comunista chiediamo alle autorità competenti di far luce su quanto accaduto, che siano chiamati a rispondere eventuali responsabili e ribadiamo nuovamente a gran voce la necessità di un nuovo modello di sviluppo ecologicamente sostenibile perché non si ripetano più disastri ambientali come quelli sopra denunciati.

Per la Segreteria Provinciale di Rifondazione Comunista,

Simone Antonioli, Coordinatore Provinciale Giovani Comunisti/e

458 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online