Domenica, 19 maggio 2024 - ore 16.28

Approvata la carta dei principi per una politica credibile e responsabile

Gli esiti dell'Assemblea Nazionale del 16 marzo scorso

| Scritto da Redazione
Approvata la carta dei principi per una politica credibile e responsabile

Preceduta da un momento di confronto e condivisione intitolato “Difendere e diffondere la buona politica. Focus sul fenomeno degli amministratori sotto tiro”, si è svolta a Roma il 16 marzo scorso l'assemblea nazionale di Avviso Pubblico per l'approvazione del bilancio societario consuntivo 2015, la presentazione del logo del Ventennale e delle iniziative in programma per l'anniversario, nonchè l'illustrazione delle attività e dei progetti pensati dall'associazione per il 2016.

Durante l'assemblea, alla quale il Comune di Lecco ha preso parte attraverso il consigliere comuale Roberto Nigriello, è stato inoltre presentato un appello rivolto ai candidati delle prossime elezioni amministrative, una sorta di carta dei principi per una politica credibile e responsabile che Avviso Pubblico invita a sottoscrivere simbolicamente, in nome della legalità, della trasparenza, dell'attenzione e della prudenza, della responsabilità, del rispetto e della sobrietà, dell'etica e del contrasto alle mafie e alla corruzione.

"Ho avuto l'onore di rappresentare il Comune di Lecco all'assemblea nazionale di avviso pubblico, nella quale sono state portate tante testimonianze di sindaci minacciati - racconta il consigliere Nigriello -. Incontri come questo, purtroppo, ci ricordano come nessuno possa sentirsi immune rispetto a una presenza capillare, radicata e forte della criminalità organizzata. Per questo siamo chiamati all'attenzione e all'azione, nel nome di un impegno e di una lotta quotidiana contro le mafie e la mafiosità, nel ricordo di tutti coloro i quali hanno sacrificato la propria vita e lo continuano a fare".

Nel frattempo il Senato ha approvato all'unanimità l’istituzione della “Giornata nazionale della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie” e stabilito di celebrarla proprio il 21 di marzo, la medesima giornata nella quale già da 20 anni "Libera. Associazione, nomi e numeri contro le mafie" ricorda gli oltre 900 caduti innocenti per mano della criminalità organizzata.

 

Fonte Comune di Lecco

1062 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online