Venerdì, 03 dicembre 2021 - ore 08.17

ASST CREMA - Menopausa, in consultorio un incontro per conoscerla meglio

Menopausa, in consultorio un incontro per conoscerla meglio Uno stile alimentare e di vita sano possono aiutare a vivere meglio il periodo della menopausa.

| Scritto da Redazione
ASST CREMA - Menopausa, in consultorio un incontro per conoscerla meglio

ASST CREMA - Menopausa, in consultorio un incontro per conoscerla meglio

Menopausa, in consultorio un incontro per conoscerla meglio Uno stile alimentare e di vita sano possono aiutare a vivere meglio il periodo della menopausa.

Questa, in estrema sintesi, la conclusione dell'incontro organizzato dal Consultorio familiare dell'Asst di Crema in occasione della Settimana della salute donna che si celebra dal 19 al 25 aprile.

Presenti all'evento, dal titolo Più sai... meno pesa rigorosamente organizzato via web nel pomeriggio di mercoledì 21 aprile, l'assistente sanitaria Barbara Bazzani e l'ostetrica Attilia Rolano. Le iniziative, che intendono sollecitare una riflessione sull'importanza della prevenzione, sono pensate nell'ambito della campagna annuale di Onda - Ospedali bollino rosa.

L'attenzione si è da subito focalizzata sui sintomi manifestati dalle donne in questo particolare periodo: insonnia, vampate di calore, cambiamenti del tono dell'umore, alterazioni della pelle, incontinenza urinaria, impatto sulla sessualità, aumento del peso. Rilevante è “il ruolo giocato dall'attività fisica che dona anzitutto un benessere psichico” spiega Bazzani. “L'approccio suggerito è di carattere multidisciplinare: è necessario prendersi cura di se stesse” le fa eco Rolano. Per fare questo è opportuna “una valutazione precoce dei sintomi attraverso una visita uroginecologica. Da lì si delinea il percorso personalizzato da intraprendere”.

Sul periodo della menopausa è necessario fare cultura. “A questa particolare fase della vita – continua Rolano – si lega anche un mutamento della condizione della donna differente nei vari luoghi del pianeta. In Cina ed in Giappone alla donna in menopausa vengono richieste decisioni di rilievo ed attribuiti ruoli di responsabilità. Le donne divengono il punto di riferimento soprattutto nella sfera familiare”.

In Europa la situazione è differente. L'immagine di un tramonto sembra arrivare dritta al punto: “nella nostra cultura la menopausa è concepita come una fase di declino. Dobbiamo, in definitiva, lavorare su noi stesse”. Per Bazzani “il lavoro è prima di tutto interiore. Dobbiamo imparare a concentrarci sulle piccole cose ed avere il coraggio di volerci bene”. Sul versante dell'alimentazione sono preferibili alimenti e acque ricche di calcio per contrastare l'osteoporosi. È bene aumentare il consumo di frutta e verdura, cereali integrali, legumi e pesce. È consigliabile anche rinunciare al fumo e praticare quotidianamente attività fisica. “L'obiettivo – riprende Bazzani - è un benessere complessivo per contrastare patologie cronico degenerative, tumori e migliorare la circolazione”.

É opportuno “agire per rinforzare il sistema immunitario. Il Covid ci ha fatto capire l'importanza della nostra salute”. Ecco perché è importante fare prevenzione: “al consultorio la salute della donna, la famiglia ed il disagio giovanile sono al centro. Oltre ad accompagnare le mamme nel delicato periodo del parto e post partum con percorsi di accompagnamento proposti in collaborazione con la psicologa Silvia Rovaris, ci occupiamo anche dei giovani e della famiglia grazie all'apporto di psicologi, educatori e assistenti sociali”. La struttura, diretta da Maria Damiana Barbieri, lavora anche a stretto contatto con le scuole allo scopo di fare prevenzione.

Chiude il cerchio la fondamentale attività di screening “I punti di forza – spiega Bazzani – sono l'approccio multidisciplinare ed il lavoro d'equipe per garantire la salute. Perché, come stabilito dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, la salute non è solo assenza di malattia, ma uno stato completo di benessere fisico, mentale e sociale”.

 Ufficio COMUNICAZIONE CONSULTORIO FAMILIARE 1° piano | Via Manini 21 – Crema (Cr) Orari sportello telefonico: Dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00 T. 0373 218220 | 0373 218221  Mail:  consultorio@asst-crema.it  

435 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online