Mercoledì, 24 aprile 2024 - ore 11.37

Bergamo GIORNATA INTERNAZIONALE PER I DIRITTI DELLE DONNE

IL PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE E LA CARTOLINA CELEBRATIVA 2024

| Scritto da Redazione
Bergamo GIORNATA INTERNAZIONALE PER I DIRITTI DELLE DONNE

Bergamo GIORNATA INTERNAZIONALE PER I DIRITTI DELLE DONNE 

IL PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE E LA CARTOLINA CELEBRATIVA 2024

 Anche quest’anno, in occasione della Giornata Internazionale per i Diritti delle Donne, il Consiglio delle Donne con l’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune e in collaborazione con istituzioni, enti e associazioni della città presenta un ricco programma di iniziative.

 CINEMA DOCET: Sguardi femminili. Pari opportunità e autonarrazioni

6 marzo ore 17,00, proiezione di “Le invisibili” di Louis-Julien Petit (2018)

13 marzo ore 17,00 proiezione di “Le mie poesie non cambieranno il mondo” del 2023 su Patrizia Cavalli diretto da Annalena Benini e Francesco Piccolo - a cura dell’Università di Bergamo, Dipartimento di Lettere, Filosofia, Comunicazione e il Consiglio delle Donne - Comune di Bergamo, IFF - Integrazione Film Festival Cooperativa impresa sociale Ruah

Accesso gratuito - Aula 1 della sede di via Pignolo 123 dell’Università degli studi di Bergamo. Info: www.cinemadocet.unibg.it

 “TUTTE LE PERLE DEL MONDO”: storie di viaggi, scambi e magnifici ornamenti

7 marzo ore 17,30 - presentazione del volume “Tutte le perle del mondo” - interviene la coautrice Maria Giuseppina Muzzarelli. Palazzo del Podestà in Piazza Vecchia a Bergamo. Incontro a cura del Museo delle Storie.

Prenotazione obbligatoria: https://www.ticketlandia.com/m/event/conferenze-le-mura-nella-storia

 PICCOLE DONNE CRESCONO? Differenze di genere nelle dinamiche di lavoro

7 marzo ore 14,30, incontro a cura del CUG - Comitato Unico di Garanzia dell’Università di Bergamo, Sala Galeotti, Via dei Caniana 2 Bergamo.

Info: cug@unibg.it

 DONNE E RUOTE per la Giornata Internazionale dei Diritti della Donna

8 marzo ore 16.00 Incontro a cura del Sistema Bibliotecario Urbano e de Il circolo dei narratori dell’Associazione Il Cerchio di Gesso.

Biblioteca Galizzi, Via Coghetti, 252, Tel 035 399475 bibliotecaloreto@comune.bergamo.it

 “Sĺ, CHEF! - LA BRIGADE” del regista Louis-Julien Petit

8 marzo ore 21,00, proiezione a cura di CGIL con CISL, UIL e Conca Verde, al cinema Conca Verde di via Mattioli 65 a Bergamo, ingresso libero fino a esaurimento posti senza prenotazione.

8 marzo ore 16.00 proiezione a cura di TU Terza Università, SPI pensionati CGIL Bergamo, ANTEAS e FNP pensionati CISL Bergamo, UIL Pensionati Bergamo.

Cinema Conca Verde Via Guglielmo Mattioli, 65. Info: Tel 035 251339

 UNA DONNA SALVATA DALL’OBLIO: ALDA LEVI E IL MUSEO ARCHEOLOGICO

8 marzo ore 17,30, presentazione del libro”Alda Levi: Una storia di coraggio e di resistenza”, ne parlano Paolo Aresi e l’autrice Anna Ceresi Mori - a cura del Civico Museo Archeologico.

Piazza Cittadella 9I- Bergamo tel. +39.035.286070, www.museoarcheologicobergamo.it

 VIOLENZA SULLE DONNE

8 marzo ore 17,30, incontro con Massimo Rotini, a cura del Centro Isadora Duncan e del Centro per Tutte le Età San Colombano.

Via Quintino Basso, 2. Info: Tel 331 268 3388 - evento speciale consigliato agli uomini

PASSEGGIATA NOTTURNA

8 marzo ore 18,00 - Partenza dal Piazzale della Malpensata arrivo a Piazza Pontida - organizzata da Non una di meno

PRESIDIO 8 MARZO

8 marzo ore 19,00 - Largo Rezzara (Piazza Pontida). Con le Favorite e il canto della Malamurga, a cura della Rete bergamasca contro la violenza di genere.

Info: stopfemminicidibg@gmail.com

“FULL TIME AL CENTO PER CENTO” del regista Eric Gravel

8 marzo ore 20,45, proiezione a cura di CGIL. con CISL, UIL e Cinema del Borgo, ingresso libero fino a esaurimento posti senza prenotazione.

Cinema del Borgo, Via Borgo Palazzo, 51. Info: Tel 035 236944

“UNA TRA I MILLE, ANITA”

8 marzo ore 20,30, presentazione del libro di a cura di Aurora Cantini (autrice) - “Noi cantastorie” canti popolari sulla condizione della donna nella storia a cura della Filodrammatica di Santa Brigida.

Centro Cte Villaggio degli Sposi - SalaFratus, Via Cantù 2 - Prenotazione 331.2683360 - mail: pietro@ctebg.it

 SOTTO LO STESSO CIELO: VOCI DI DONNE E DI UOMINI

8 marzo ore 20,45, in scena le allieve e gli allievi del Centro Universitario Teatrale di Bergamo - Caratteri femminili e maschili, attraverso monologhi della drammaturgia teatrale nelle varie epoche.

Teatro S. Andrea - Via Porta Dipinta 37 - ingresso libero - info: www.teatrosantandreabg.it

 I PLUME- LIVE FESTA RAMPABAL FOLK

8 marzo alle ore 21,00 -       Concerto di Li'ang Zhao, Tron-Alvarez, Jérémie Bonamant Teboul, Spazio Polaresco Via del Polaresco, 15 https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSe5R9Ibw084L0U1qPrRzizw7Mw4j_CXZNwfXxhGkNzD31Z6w/v iewform

 “LA POESIA DEL RISPETTO” incontri di bellezza

Mostra d’arte “LA POESIA DEL RISPETTO”: quando la Bellezza sconfigge la violenza. Nascita di una collezione ricordando Paola Mostosi” - Sala Manzù (Bergamo) Dal 5 Al 24 Marzo 2024

Orari: dal lunedi al sabato: 14.30–20,00 Domenica 15,00-20,00 - giovedì mattina 10,00-12,00

8 marzo ore 18,30 Giulio Cavalli presentazione del romanzo "I MANGIAFEMMINE" Fandango Libri Tre settimane di incontri, calendario appuntamenti al link:

https://leirisditrebecco.it/wp-content/uploads/2024/02/LA-POESIA-DEL-RISPETTO_PROGRAMMA.pdf

 CITTA’ E MEMORIA -

9 marzo ore 9,30 - ritrovo Fontana del Donizetti (Piazza Cavour) - una camminata per le vie di Bergamo ritrovando, volti, storie di donne che seppero immaginare un mondo di pace, libertà, diritti.

Conclusione in piazza Vittorio Veneto con una maratona di letture “Voci di donne per la pace” A cura di ISREC, CGIL, UDI Velia Sacchi -

Posti limitati - prenotazione: bibliobg@cgil.lombardia.it - tel. 035.3594350

 PEDALATA ALLA SCOPERTA DEL PARCO AGRICOLO E DEGLI ORTI SOCIALI DI COLOGNOLA

10 marzo ore 9,15, iniziativa a cura di FIAB Bergamo Pedalopolis con Il Consiglio delle Donne del Comune di Bergamo, ritrovo in Piazza Matteotti a Bergamo. Costo di partecipazione per i non soci FIAB 3 Euro (Assicurazione RC e Infortuni) per i Soci FIAB 2 Euro.

Guida Gabriella Radici Info: Tel 3478432329

 DONNE DENTRO E CONTRO LA MAFIA. STORIE DI IMPEGNO E DI LEGALITÀ

13 marzo ore 9.30 incontro con Roberta Gatani. Auditorium Liceo Mascheroni

12 aprile ore 10.00 incontro con Piera Aiello Auditorium Istituto Natta.

Info: Tel 035399043 ass.pariopportunitapacelegalita@comune.bergamo.it

 50 SFUMATURE DI SENO

14 Marzo ore 20.45 incontro con narrazioni a cura dell’associazione Cuore di donna (Casazza) con il circolo dei narratori della Biblioteca di Dalmine - Biblioteca "Montalcini" - P.zza Matteotti 6

Prenotazioni dal 22 febbraio: www.rbbg.it/library/Dalmine

 INCONTRO DONNE IRANIANE con il Consiglio delle Donne

16 marzo - ore 15,30 iniziativa a cura del Consiglio delle Donne

Palazzo Frizzoni - Sala Cutuli - prenotazione mail: consigliodonne@comune.bergamo.it

_______________________

 Al programma si aggiunge la cartolina celebrativa della Giornata realizzata Consiglio delle Donne.

Quest’anno l’iniziativa porta il titolo “8 marzo 2024: senza pace non ci sono diritti. Un’illustrazione digitale a cura di Francesca Pelliccioli per il consiglio delle donne del Comune di Bergamo”

Prendendo spunto dal testo di Linda Nochlin del 1971 “Perchè non ci sono state grandi artiste?”, ritenuto ad oggi pietra miliare della storia dell'arte (femminista), l'idea del progetto legato alle cartoline digitali per la celebrazione dell’otto marzo è quella di inaugurare una tradizione e un lascito virtuoso, attraverso cui il Consiglio delle Donne di Bergamo si potrà adoperare nel suo ruolo istituzionale, per riconoscere e promuovere le artiste del territorio nel tempo.

... Appare infatti probabile che la risposta alla domanda sul perché non ci siano state grandi artiste, o sul perché ci siano così poche artiste in assoluto, non dipenda dalla natura del genio individuale né dalla sua mancanza, ma dalla natura delle istituzioni sociali e di quel che esse proibiscono o incoraggino a seconda dei ceti o gruppi di individui.

 Quest’anno il testimone passa da Sophie Hames a Francesca Pelliccioli, un’artista emergente molto giovane, indicata da Sophie proprio per dare voce alle donne artiste più giovani.

Francesca Pelliccioli commenta così la sua illustrazione:

Con piacere raccolgo il testimone da Sophie Hames per la realizzazione dell'illustrazione per la giornata internazionale dei diritti della donna, per il Consiglio delle Donne del Comune di Bergamo, che quest'anno pone l'attenzione sulla pace, su come, se questa non è per tutti e tutte, i diritti non si possano attuare. Ho rappresentato un muro che divide in modo innaturale e violento uno spazio, che è il mondo, negando i diritti ad alcune persone e rendendoli privilegi per altre, causando quindi guerra e scontro dove potrebbe esserci incontro, fioritura. Le persone presenti però, come le radici degli alberi, si riconnettono, si autodeterminano, dialogano, spezzano e documentano il muro, per dare assieme spazio alle proprie diverse voci per anni invisibilizzate e capaci di immaginare e creare un mondo diverso, un mondo di pace libero da forme di dominio, dominio per cui il corpo e la libertà della donna è uno dei "terreni" principali

"Non sono le nostre differenze a dividerci. Ma l'incapacità nel riconoscere, accettare e celebrare queste differenze." Audre Lorde

 La dinamica del progetto è molto semplice: prevede che l'artista che ha collaborato alla realizzazione della cartolina dell'anno precedente, coinvolga direttamente un’altra artista, attraverso un invito personale. L’invito sarà legato sia alla stima per l’operato artistico, che al riconoscimento di un sentire comune, rispetto al desiderio di sostenere pratiche artistiche ad opera di altre donne. Il tutto secondo un principio fondamentale di riconoscimento intellettuale del talento individuale e di sostegno reciproco, all’interno di una comunità in divenire che volga lo sguardo verso un futuro più equo.

In allegato l'immagine della cartolina

 Fonte comune di Bergamo

269 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online