Martedì, 20 ottobre 2020 - ore 08.34

Casalasco Signoroni Interventi di riqualificazione viaria a Rivarolo del Re

Signoroni: “Proseguiamo su tutta la rete stradale provinciale, con un programma progressivo di opere di risanamento del piano viabile”

| Scritto da Redazione
Casalasco Signoroni Interventi di riqualificazione viaria a Rivarolo del Re

Casalasco Interventi di riqualificazione viaria a Rivarolo del Re

Signoroni: “Proseguiamo su tutta la rete stradale provinciale, con un programma progressivo di opere di risanamento del piano viabile”

Nel territorio comunale di Rivarolo del Re e zone limitrofe si sono svolti interventi di risanamento del piano viabile mediante fresatura e successiva posa di conglomerati bituminosi con utilizzo di bitumi modificati. Gli interventi hanno consentito di ripristinare le caratteristiche di portanza, regolarità e aderenza della superficie stradale adeguandole anche alle condizioni attuali di traffico veicolare e di sicurezza per l'utenza.

Le strade provinciali interessate in questi giorni nel Casalasco, dagli interventi di bitumatura, in particolare, sono stati la SP32 "Rivarolo del Re - Spineda" e la SP 78 "Breda Azzolini - Cividale" per un tratto continuo di circa 1,4 km a nord del Consorzio Casalasco del Pomodoro e la SP 88 "Di Bozzolo" per un tratto di circa 1,1 km comprendente anche l'intero centro abitato della frazione di Villanova. Altri interventi sono, tuttora, in atto in altri Comuni e zone della provincia come quelli nel Cremasco.

Nello specifico, la spesa necessaria per gli interventi in Comune di Rivarolo del Re ammonta quotava circa 270.000,00 (IVA inclusa) ed era ricompresa all'interno di un progetto di risanamento più ampio, finanziato dal MIT, che include anche interventi a San Giovanni in Croce lungo la SPEXSS 343 "Asolana" e la SP 9 "San Giovanni in Croce - Spineda" e lavorazioni lungo vari tratti della SP 86 "Di Bordolano" all'interno dei territori comunali di Castelverde, Casalbuttano, Cignone e Bordolano.

“Ringrazio vivamente il Presidente della Provincia di Cremona Paolo Mirko Signoroni, in quanto ha voluto da subito raccogliere le istanze del territorio e, nonostante i tagli subiti da tutti gli enti locali, intervenire sulle priorità, soprattutto in termini di manutenzione dei manti stradali delle provinciali che attraversano la nostra comunità – ha precisato il Sindaco di Rivarolo del Re, Luca Zanichelli – Infatti dopo i sopralluoghi, ora, possiamo vedere i risultati rispetto alle richieste che come Comune avevo fatto in Provincia”.

Ha sottolineato il Presidente della Provincia di Cremona Paolo Mirko Signoroni: “Da inizio mandato ho raccolto le priorità in termini infrastrutturali e di necessità dei territori e sto continuando gli incontri negli stessi Comuni, per confrontarmi con gli Amministratori locali, sia sulle urgenze che su altri temi di più ampio spettro.

Da qui i primi risultati concreti ed altri ne arriveranno in relazione ai fondi regionali e ministeriali che giungeranno all’Ente. ringrazio particolarmente il Dirigente del Settore arch. Giulio Biroli, lo staff e tutto il settore Opere Infrastrutturali e Manutenzione stradale della Provincia per l'attività svolta pur in questo periodo pandemico, con i tanti cantieri in atto ed altri in fase di progettazione. Il settore si sta preparando poi per affrontare adeguatamente gli interventi previsti nel piano "Marshall" della Regione.

Le “Consulte dei Comuni”, a cui intendo dar vita quanto prima, Covid permettendo, hanno proprio questo intendimento: progettare dal basso lo sviluppo integrato del territorio provinciale, partendo dalle necessità e visioni d’insieme delle piccole comunità”.

Nella foto  da sin IL Sindaco di Rivarolo ed il presidente della Provincia di Cremona

204 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online