Martedì, 18 giugno 2019 - ore 01.48

Casaletto Ceredano: Padania Acque e comune inaugurano la casa dell’acqua ‘Fonte Gerundo’

Festa grande ieri pomeriggio con i cittadini, le famiglie e i bambini di Casaletto Ceredano per l’inaugurazione della tanto desiderata Fonte Gerundo, la casa dell’acqua collocata nella ex piazza parcheggio, rinominata piazza dell’acqua proprio in onore dell’impianto di erogazione dell’acqua di rete.

| Scritto da Redazione
Casaletto Ceredano: Padania Acque e comune inaugurano la casa dell’acqua ‘Fonte Gerundo’ Casaletto Ceredano: Padania Acque e comune inaugurano la casa dell’acqua ‘Fonte Gerundo’ Casaletto Ceredano: Padania Acque e comune inaugurano la casa dell’acqua ‘Fonte Gerundo’

Casaletto Ceredano: Padania Acque e comune inaugurano la casa dell’acqua ‘Fonte Gerundo’

Festa grande ieri pomeriggio con i cittadini, le famiglie e i bambini di Casaletto Ceredano per l’inaugurazione della tanto desiderata Fonte Gerundo, la casa dell’acqua collocata nella ex piazza parcheggio, rinominata piazza dell’acqua proprio in onore dell’impianto di erogazione dell’acqua di rete.

La cerimonia inaugurale è iniziata davanti al palazzo comunale di via Marconi con un festante corteo che, guidato dal corpo bandistico Giuseppe Verdi di Ceredano, si è diretto alla casa dell’acqua. Al taglio del nastro erano presenti il sindaco Aldo Casorati, il Presidente di Padania Acque Claudio Bodini e l’A.D. Alessandro Lanfranchi, accompagnati da un centinaio di bambini della scuola dell’Infanzia e della scuola Primaria del paese che hanno allietato il momento con canzoni dedicate all’acqua.

Tutta la cittadinanza ha partecipato con grande entusiasmo alla inaugurazione, grazie anche alla presenza della mascotte Glu Glu che ha donato a tutti i presenti la borraccia ecologica e sempre riutilizzabile “Goccia”, da riempire con l’acqua di rete che sgorga da tutti i rubinetti, dalle fontanelle e, appunto, dalla nuovissima “Fonte Gerundo”, e la spilletta con il messaggio di sensibilizzazione ambientale lanciato da Padania Acque: “beviamo acqua pura meno plastica in natura”.

Dopo la benedizione da parte del parroco don Gianbattista Scura, il primo cittadino e i vertici del Gestore unico dell’idrico cremonese hanno voluto rivolgere il loro saluto e il loro ringraziamento in modo particolare ai bambini e alle maestre, lasciando loro un messaggio educativo molto importante: la raccomandazione di consumare l’acqua potabile, libera dalla plastica.

Parole di soddisfazione e apprezzamento sono state espresse dal sindaco Casorati, sia per l’ampia partecipazione, sia per l’interesse e la sensibilità con cui è stata accolta l’iniziativa, portata avanti dall’amministrazione comunale insieme a Padania Acque, di installare Fonte Gerundo.

Il presidente di Padania Acque, Claudio Bodini, ha sottolineato il clima di gioioso e di vera festa per la casa dell’acqua, ricordando che essa è anche un punto di aggregazione importante per il paese che può usufruire 24 ore su 24 di un’acqua pura e fresca che nulla ha da invidiare all’acqua in bottiglia.

L’A.D. Lanfranchi ha ringraziato l’amministrazione comunale per aver creduto nel progetto della casa dell’acqua, un servizio che Padania Acque sta cercando di diffondere sempre più, grazie al piano di realizzazione di oltre trenta nuove case dell’acqua, in tutto il territorio provinciale. Ai cittadini spetta però un compito importante: salvaguardare la risorsa idrica e farsi testimoni della nostra acqua pura di rete, bevendola sempre.

Il pomeriggio si è concluso con il rifresco organizzato da Pro Loco e dai volontari di Casaletto Ceredano.

 

418 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online