Mercoledì, 15 luglio 2020 - ore 14.20

Clima e ambiente: approvata la mozione che prevede interventi in risposta

Il Comune di Lecco si impegna a promuovere nuove azioni per l'ambiente

| Scritto da Redazione
Clima e ambiente: approvata la mozione che prevede interventi in risposta

Approvata dal Consiglio nel corso della seduta consiliare di lunedì, la mozione proposta dai consiglieri Elena Villa e Stefano Citterio invita il Sindaco a fare propria la dichiarazione di emergenza climatica e ambientale, un documento con il quale il Comune di Lecco riconosce in maniera oggettiva la questione legata ai cambiamenti climatici e ai loro effetti sull'ambiente, seguendo una procedura già perfezionata da altri enti locali e istituzioni.

La presa di coscienza, frutto delle evidenze scientifiche che, come recita il documento, prevalgono sulla discrezionalità politica porta con sé l'impegno ad assumere un atteggiamento sempre più responsabile nei confronti dell'ambiente, delle persone che lo abitano e lo abiteranno in futuro.

In particolare la dichiarazione, prendendo le mosse dalle azioni già attivate in questo senso, impegnerà la giunta a collaborare con le istituzioni territoriali per promuovere azioni e comunicazioni contro il cambiamento climatico e a individuare nuove azioni e nuovi interventi che vadano ad aggiungersi a quelle già realizzati e attivati.

Un impegno concreto, che prevede la proposta di incentivi per l’eliminazione della plastica monouso, l'implementazione della pratica degli acquisti verdi negli appalti della pubblica amministrazione, l'avvio un confronto con la grande distribuzione per misure di incentivazione alla riduzione di imballaggi e sprechi, la formulazione di tariffe incentivanti per il trasporto pubblico, la formulazione di interventi per la riduzione dello spreco alimentare nelle mense scolastiche, l’incremento del verde urbano, lo stretto monitoraggio presso le scuole del corretto percorso di differenziazione dei rifiuti, il miglioramento dell’efficientamento energetico degli edifici, l’adozione della tariffazione puntuale e di ulteriori misure per la riduzione della produzione di rifiuti.

"Il Consiglio comunale ci ha dato un mandato chiaro: lottare contro i cambiamenti climatici - sottolinea l'assessore all'ambiente del Comune di Lecco Alessio Dossi.

Per farlo, bisogna mettere in campo azioni concrete, non parole. In questi anni ci abbiamo provato con diversi provvedimenti, che avevano in animo proprio pensando a questo obiettivo, ma certamente di cose da fare ce ne sono ancora tantissime. I mesi a disposizione non sono molti, ma cercheremo di fare il più possibile e di avviare i percorsi che possono portare agli obiettivi che la dichiarazione di emergenza pone. Il cambiamento climatico è assolutamente reale, lo vediamo quasi ogni giorno. E senza risposte forti, ovvero misure contenitive, come anche misure di sviluppo e rilancio sostenibile, ne pagheremo le conseguenze. Dovremo lavorare di squadra e con la massima responsabilità: è il tempo del coraggio".

 

Ufficio Stampa Comune di Lecco

243 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online