Lunedì, 21 gennaio 2019 - ore 19.43

Cremona Tutto va in caciara anche la casetta dei libri al Boschetto

Si potrebbe dire che ci stiamo guardando l’ombelico e non vediamo la trave. Non servovo commenti, basta leggere la lettera che alleghiamo per intero appena sotto

| Scritto da Redazione
Cremona Tutto va in caciara anche la casetta dei libri al Boschetto

Cremona Tutto va in caciara anche la casetta dei libri al Boschetto

E’ proprio  desolatamente vero. La nostra società si sta chiudendo sempre di più si se stessa al punto che nasce una ‘polemicona’ sulla casetta dei libri collocata su un muro privato senza il consenso dei condomini.

Si potrebbe dire che ci stiamo guardando l’ombelico e non vediamo la trave. Non servovo commenti, basta leggere la lettera che alleghiamo per intero appena sotto

Red/welcr/gcst

Riportiamo per intero la lettera di Giulio Bottini: ‘Egregio direttore, leggo che la cassetta dei libri posta al Boschetto sarebbe ‘abusiva’. Da qui la richiesta dei proprietari dello spazio privato di rimuoverla. Pare dunque che non sia stato richiesto il permesso ai condomini ma solo all'amministratore. Può un amministratore concedere qualsivoglia permesso inerenti gli spazi condominiali senza il consenso dei condomini? Non credo. Anzi, credo che si debba tenere una apposita riunione per deliberare. Per iscritto. Dunque ne erano a conoscenza tutti (il sindaco, l’assessore alla Vivibilità sociale, la direttrice della Casa circondariale di Cremona, il presidente del Quartiere Boschetto-Migliaro, i referenti della Rete Bibliotecaria Cremonese, le maestre e i bambini della scuola primaria del Boschetto) tranne chi doveva essere avvisato. Ora si sprecano le polemiche accusando i proprietari dello spazio occupato, di «attacco alla cultura». Io invece mi chiedo perché l’amministra zione non sia partita col piede giusto, ovvero coinvolgendo in primis proprio coloro che ora si sentono ignorati. Mi chiedo poi se, in nome della ‘cultura’, si possano aggirare leggi, regole e buonsenso. A qualcuno risulta che si possa parcheggiare in divieto di sosta per andare in biblioteca a studiare? Giulio Bottini ( gibo@aruba.It  )

255 visite

Articoli correlati