Venerdì, 02 dicembre 2022 - ore 00.48

CRENA: 'Giocati il tuo spazio'

| Scritto da Redazione
CRENA: 'Giocati il tuo spazio'

Il comune di Crema, insieme a Comunità Sociale Cremasca e l’ASD Over Limits, ente capofila, candida il progetto 'Giocati il tuo spazio' aderendo al Bando 'Spazi Civici di Comunità' di Sport e Salute per il quale è previsto un finanziamento di 100.000 euro per due anni. L’azione centrale del progetto mira a costituire uno Spazio civico di comunità presso la palestra Alina Donata De Conti di Via Toffetti ad Ombriano, per creare un polo di valorizzazione del talento giovanile in ambito sportivo ed extra-sportivo. Le attività saranno dedicate ai ragazzi dai 14 ai 20 anni e vedranno anche il coinvolgimento di altri giovani tra i 20 e i 25 anni con un ruolo educativo di supporto e guida.

La rete con le altre realtà coinvolte offrirà ai giovani partecipanti, spesso disorientati e senza stimoli, la possibilità di scegliere tra  un ventaglio di attività accattivanti, sia a carattere individuale che di squadra sperimentando in modo gratuito da un lato nuovi sport meno diffusi quali atletica, boxe, arrampicata, rugby, corsi multisport grazie alla collaborazione delle società di riferimento;  dall’altro laboratori artistici, musicali e occasioni di approfondimento, ascolto e confronto rispetto all’attualità.  

Inoltre, la partnership con l’equipe della tutela minori e del penale minorile di Comunità Sociale Cremasca permetterà di creare un canale prioritario per il coinvolgimento di minori già autori di reati o che rischiano di commetterne, oltreché minori provenienti da situazioni sociali monitorate dai servizi sociali, con particolare attenzione a coloro che vivono nei poli residenziali popolari e ai ragazzi e ragazze di seconda generazione.

“I tanti episodi degli ultimi mesi - dichiara l’assessore con delega alla Cultura, Turismo e Politiche giovanili Giorgio Cardile - che vedono protagonisti gli adolescenti non possono che far riflettere la comunità. Aggressività da un lato, apatia dall'altro, rischiano di travolgere i nostri ragazzi pertanto occorre un intervento in chiave preventiva da parte dell’Amministrazione. Per questo come detto in campagna elettorale e inserito nel programma, diventa fondamentale valorizzare i talenti che ciascun ragazzo ha, attraverso lo sport e la musica, convinti che non esistano cattivi ragazzi, ma solo ragazzi che hanno bisogno di essere abbracciati e valorizzati.”

“Lo sport è fondamentale per il benessere fisico e psicologico dei ragazzi - sottolinea il consigliere comunale con delega allo sport Walter Della Frera -. Siamo consapevoli che intorno ai 14 anni si alza drasticamente il numero dell’abbandono sportivo, per questo motivo vogliamo mettere a disposizione dei ragazzi delle opportunità per comprendere e capire se il loro talento può essere reindirizzato verso altre discipline. Il tutto dentro strutture di alta qualità, coinvolgendo alcune realtà cittadine che nei propri ambiti sono delle eccellenze.”

“L’intervento fa parte di una strategia di più ampio respiro - evidenzia il sindaco Fabio Bergamaschi - con l’obiettivo di puntare sui giovani. Questo costituisce il primo passaggio di una progettualità più ampia che vedrà affermarsi degli interventi in luoghi strategici della città, attraverso la presenza  di educatori, per una città che abbraccia i suoi giovani.”

"Il progetto 'Giocati il tuo spazio' presentato al Bando 'Spazi Civici di Comunità' di Sport e Salute - commenta Nicola Bettinelli, presidente Over Limits -  è stata un’importante occasione per creare una rete che coinvolgesse il comune, la tutela minori e diverse associazioni sportive del territorio, con l’obiettivo di offrire alla comunità occasioni e opportunità sia sportive, che culturali e sociali, in grado di coinvolgere i giovani con uno sguardo particolare  verso quelli più svantaggiati, sfruttando il valore dello sport come motore di crescita, di educazione e di aggregazione. Speriamo veramente che il progetto possa essere approvato per andare ad arricchire il potenziale del nostro territorio".

118 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria