Venerdì, 13 dicembre 2019 - ore 05.45

Il centro fumetto “Andrea Pazienza” di Cremona protagonista al Lucca Comics & Games

Il Centro cremonese, fondato più di trent'anni fa dal Comune di Cremona e da Arcicomics, partecipa con uno stand, due incontri pubblici, due pullman.

| Scritto da Redazione
Il centro fumetto “Andrea Pazienza” di Cremona protagonista al Lucca Comics & Games Il centro fumetto “Andrea Pazienza” di Cremona protagonista al Lucca Comics & Games

Anche quest'anno, Lucca Comics & Games, la più importante manifestazione italiana dedicata al fumetto e al gioco (tra le più grandi al mondo) vede Cremona ben rappresentata grazie alla presenza del Centro Fumetto “Andrea Pazienza”. La manifestazione inizierà il 30 ottobre per concludersi il 3 novembre. Il calendario degli eventi è ricchissimo! Si attendono infatti numeri importanti: almeno quattrocentomila visitatori e centinaia di stand. Notevole anche la partecipazione di fumettisti, illustratori, anche internazionali, e persino attori e doppiatori di film e serie televisive. Sarà imponente e variopinta la presenza di cosplayers, cioè di persone (soprattutto giovani e giovanissimi) che si trasvestono da personaggi dei fumetti, dei cartoni animati e del cinema.

Il Centro cremonese, fondato più di trent'anni fa dal Comune di Cremona e da Arcicomics, partecipa con uno stand, due incontri pubblici, due pullman (già completi che partiranno il 2 novembre) e collabora con lo staff culturale della manifestazioni nella gestione degli incontri con il pubblico. La collaborazione, in corso da molti anni, rappresenta un riconoscimento importante per il Centro Fumetto.

Il Cfapaz porta a Lucca anche alcune proposte editoriali! Una nuova collana, denominata “Storie dal pianeta terra” e la raccolta in volume dell'intero ciclo di “Rose”, dell'autrice Anna Merli, anch'essa cremonese e nota anche a livello internazionale.

La nuova collana del Centro Fumetto prosegue con entusiasmo il lavoro di valorizzazione degli autori emergenti e di sperimentazione di nuovi temi e stili. “Storie dal pianeta terra” si colloca in ideale continuità con le precedenti collane di Schizzo Presenta, consistenti in ben tre serie per un totale di 40 albi, che dal 1996 al 2018 hanno documentato l'evoluzione continua del nuovo fumetto italiano (e non solo), anticipandone in alcuni casi le tendenze. Nel corso degli anni la fogliazione è stata aumentata consentendo la produzione di veri e propri libri.

Ma nel momento in cui il mercato si è affollato di graphic novel, spesso di ottimo livello e magari realizzati da autori presentati dal Cfapaz in passato, si è voluto aggiornare la proposta in questi termini: uscite multiple di comic book contenenti storie brevi di 16 pagine (più copertina) che presentano alcuni degli autori più interessanti del panorama italiano. Gli spunti tematici saranno affascinanti ed evocativi, ma interpretabili in senso lato, in modo da favorire la massima libertà creativa. Dunque fumetti brevi, ma intensi, e rigorosamente in bianco e nero.

Un ritorno alle origini, per dare spazio alla ricerca e al talento, come è nella tradizione del Cfapaz. A questo blocco di uscite si affianca la riedizione di Rose, un lavoro davvero pregevole , nato a Cremona una notte d'autunno di tanti anni fa. Un piccolo gioiello grafico e narrativo originariamente composto da ventiquattro pagine realizzate in ventiquattro ore, come prevede la formula più classica della 24h del fumetto. In questa storia si raccontava il dolore dell'abbandono, dipinto con il colore più romantico e sdolcinato che ci potesse essere, il rosa... E invece queste tavole esteticamente così raffinate erano piene di struggente malinconia...Sembrava una storia conclusa. Ma l'autrice sentì l'esigenza di proseguire negli anni successivi con due nuovi meravigliosi episodi che concludevano la storia di questa bambina, tanto buona quanto sfortunata, e ne approfondivano il carattere. Sono passati altri anni ancora e Anna Merli è tornata, realizzando un quarto nuovo episodio, che fa da prologo agli altri tre, e consentendo di raccogliere il tutto in questa piccola, ma preziosa edizione, consistente in un piccolo cartonato formato 15X21 cm di 116 pagine, interamente a colori.

137 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online