Lunedì, 20 maggio 2024 - ore 13.49

Kenes Exhibitions è un nuovo partner internazionale di CremonaFiere

Fra il gruppo israeliano e il polo fieristico cremonese siglata un’intesa che promette un’ulteriore spinta verso l’estero

| Scritto da Redazione
Kenes Exhibitions è un nuovo partner internazionale di CremonaFiere

CremonaFiere è sempre più una porta d’accesso per il business globale. Una lettera di intenti appena firmata regola da oggi la collaborazione fra Kenes, gruppo multinazionale con base in Israele specializzato nell'organizzazione di fiere tecnico-scientifiche a livello mondiale, e CremonaFiere, il polo fieristico che sempre più si sta posizionando in un’ottica di decisa internazionalizzazione.

CremonaFiere ha attivato in questi ultimi tempi un meticoloso lavoro di networking sia a livello territoriale – come dimostra la collaborazione avviata con i poli di Montichiari e Bergamo nella nascente costellazione di LombardiaFiere –, sia a livello globale, di cui l’intesa con Kenes è solo il più recente capitolo.

Grazie alla nuova collaborazione con Kenes, CremonaFiere consolida la sua vocazione di player fieristico a livello globale e di partner strategico per le imprese italiane votate all'internazionalizzazione. È un passo importante per il polo fieristico ma soprattutto per tutti coloro che hanno scelto e sceglieranno CremonaFiere per moltiplicare le proprie opportunità di business grazie a maggiori contatti mirati e alle sempre più numerose occasioni di inserimento e crescita nei più interessanti mercati esteri.

Kenes è nota soprattutto per l’alto livello tecnico-scientifico degli eventi che organizza, in particolare nei settori che presentano contenuti tecnologici (come le nanotecnologie o le biotecnologie) o un elevato tasso di innovazione applicato a produzioni più tradizionali (com'è il caso dell'agro-zootecnia). Kenes ha già organizzato oltre 3.000 eventi in più di 100 città del mondo, e coinvolge 120.000 partecipanti all'anno.

CremonaFiere compie così un ulteriore passo avanti nella costruzione di una rete di contatti e di partnership utili allo sviluppo del polo fieristico e dei suoi clienti, oltre che di una community internazionale di professionisti e aziende in cui le relazioni di business si fanno nascere e maturare in contesti sempre ai massimi livelli.

«Abbiamo puntato su Kenes – commenta il presidente di CremonaFiere, Antonio Piva – per vari motivi: come organizzatori sono molto forti nelle “exhibition and conference”, cioè in quel tipo di fiera in cui eventi a forte contenuto tecnico-scientifico si tengono in parallelo con l’esposizione più classica. Parliamo quindi di manifestazioni molto capaci di attrarre tecnici e professionisti. In altre parole, di un modello più evoluto di fiera».

Tratti, questi, perfettamente coincidenti con la filosofia che da tempo ha adottato CremonaFiere, organizzatrice di manifestazioni con una fortissima connotazione proprio sugli eventi. Basterà ricordare i 120 appuntamenti di Cremona Mondomusica e i 104 appuntamenti posizionati nel corso delle ultime Fiere Zootecniche Internazionali. Carnet corposi, dunque, con una agenda all'insegna dell’approfondimento, e con speaker e ospiti di qualità. «Kenes – conclude Piva – è insomma un partner perfettamente allineato a noi, e che bene rispecchia la nostra vocazione internazionale».

 

1101 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online