Sabato, 13 aprile 2024 - ore 05.51

PROTAGONISTA? IL COLORE: MOSTRA PERSONALE DI GIORGIO DENTI ALLA PROLOCO DI CREMA

Protagonista? Il colore” è l’intrigante titolo della mostra personale del cremonese Giorgio Denti allestita alla Proloco di Crema dal 9 (inaugurazione alle 17) al 16 marzo.

| Scritto da Redazione
 PROTAGONISTA? IL COLORE: MOSTRA PERSONALE DI GIORGIO DENTI ALLA PROLOCO DI CREMA

 PROTAGONISTA? IL COLORE: MOSTRA PERSONALE DI GIORGIO DENTI ALLA PROLOCO DI CREMA

CREMA. “Protagonista? Il colore” è l’intrigante titolo della mostra personale del cremonese Giorgio Denti allestita alla Proloco di Crema dal 9 (inaugurazione alle 17) al 16 marzo.

«Da sempre i colori mi hanno affascinato», spiega il pittore. «Dal candore della neve delle alte cime e dei nevai, al blu profondo dell’oceano e del mare. I colori sussurrano emozioni che si trasformano in parole e le parole che sfociano in relazioni; dunque, il colore e vita come la luce e il genere umano se ne nutre.

Da sempre il genere umano comunica con i suoi simili con: gesti, segnali parole forme e colori. Tra queste forme di comunicazione solo i colori hanno la capacità di sussurrare emozioni. L’artista per comunicare le proprie emozioni o ciò che il mondo interiore o circostante gli stimola usa semplicemente i colori in ogni loro forma o tonalità. La stesura del colore sulla tela o su qualsiasi supporto viene fatta utilizzando ogni strumento che possa dare forma, ma il colore rimane sempre lo stesso non muta. È li che a suo modo parla ti sussurra qualcosa che poi dentro di te si trasforma in sentimento ed esplode. Il colore è parte integrante di ogni essere. Ogni volta che un essere incontra il colore esce una nuova narrazione». «I quadri esposti, osserva il curatore, Simone Fappanni, mostrano l’intensa ricerca espressiva di Denti che, oltre a dedicarsi alla pittura si dedica con la stessa intensità alla fotografia e alla musica.

E i suoi lavori sono profondamente intessuti di queste componenti, spaziando quindi dall’astrazione pure alla figurazione, con opere che vanno a sondare l’interiorità attraverso l’emozione pura». «Quando ci poniamo nella condizione di dover scegliere qualcosa di importante – aggiunge l’artista - ci poniamo il problema del colore. La scelta è qualcosa di interiore, quindi abbiamo bisogno di consapevolezza e certezza, chiediamo soccorso al sussurro del colore che ci rassicura perché lo riconosciamo.

La natura è piena di colori, è un universo di colore. Anche chi distrattamente guarda la natura, inconsciamente si fa suggerire sempre qualcosa di suggestivo. Trova sempre il colore che lo rassicura. Il colore è suono, armonia, luce, serenità, nostro amico interiore. Quando vogliamo stare un po’ con il nostro io interiore ci avvolgiamo del nostro colore preferito. Vorrei che quando qualcuno guarda i miei colori dice: che belli questi colori e si fermi ad ascoltare quello che in quel momento gli stanno sussurrando».

221 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online