Giovedì, 18 luglio 2019 - ore 22.11

Sabato 1° giugno l'ultimo incontro della rassegna “Storici dell'arte nella Sala musicale Giardino”

L'evento, ad ingresso libero, è organizzato dalla Libreria Cremasca

| Scritto da Redazione
Sabato 1° giugno l'ultimo incontro della rassegna “Storici dell'arte nella Sala musicale Giardino”

Sabato 1° giugno 2019 alle ore 16,30 nella Sala musicale Giardino (via Maccallè, 16 - 26013 Crema) si terrà il quarto incontro della sessione primaverile della rassegna Storici dell'arte nella Sala musicale Giardino organizzata dalla Libreria Cremasca.

Questa volta l’ospite sarà Massimo Negri, dottore di ricerca in storia dell'arte presso l'Università degli Studi di Trento, dove attualmente è anche docente a contratto, che presenterà la monografia dedicata a Vincenzo e Gian Gerolamo Grandi (Provincia Autonoma di Trento, Trento 2014).

I due scultori, rispettivamente zio (Vincenzo) e nipote (Gian Gerolamo), furono attivi nei primi cinque decenni del Cinquecento principalmente a Padova e Trento. Vincenzo (Vicenza, 1485 circa - Padova, 1577/78) nacque nella città berica da una famiglia di origini comasche, da sempre dedita all'attività di tagliapietra e scalpellino. La sua formazione deve essere avvenuta nella bottega paterna e dopo una prima attività vicentina, di cui sappiamo poco, attorno al 1503 si trasferì a Padova, che in seguito rimase la sede principale della sua attività.

L'opera per cui i due scultori sono maggiormente famosi non si trova in Veneto, ma è la cantoria dell'organo della chiesa di Santa Maria Maggiore a Trento. L'imponente macchina scultorea in marmo e bronzo fu realizzata tra il 1534 e il 1542 ed era completata da ante dipinte da Romanino, oggi perdute.

Pochi anni dopo, questa chiesa sarà teatro delle principali sessioni del Concilio di Trento (1545-1563).

(Locandina in allegato).

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

117 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online