Mercoledì, 08 dicembre 2021 - ore 10.29

Sondaggio: Sondaggio TI piace l’idea del TERZO PONTE sul PO Cremona-Castelvetro ?

Un comunicato di Autovia Padana conferma che l'ipotesi è ancora in campo anche se con tempi lunghi

Sondaggio  TI piace l’idea del TERZO PONTE sul PO Cremona-Castelvetro ?

Un comunicato di Autovia Padana conferma che l'ipotesi è ancora in campo anche se con tempi lunghi

Di questo progetto fortemente contestato ed oggetto di molti ricorsi al TAR non si parla più dal 31 agosto 2016 –sono scaduti i termini per l’emissione della dichiarazione di pubblica utilità necessaria per gli espropri.

Un comunicato Autovia Padana infatti , fra l’altro scrive:  «il prossimo obiettivo  è costituito dalla realizzazione della nuova bretella autostradale da Castelvetro verso le strade Ss10 Padana Inferiore e Ss234, di circa 10 chilometri, con la costruzione di un nuovo ponte sul fiume Po».

Claudio Vezzosi- AD di Autovia Padana, concessionaria dell’A 21 dichiara al giornale La Provincia ( del 20 novembre 2021: «Abbiamo un altro intervento importantissimo sul quale ci siamo già mossi – ha detto –: si tratta della bretella autostradale da Castelvetro sino alla strada statale 234, intercettando la Padana Inferiore ed arrivando sulla Paullese in direzione Milano. Un investimento da 360 milioni di euro che permetterà di avere un ulteriore attraversamento sul fiume Po. Abbiamo riavviato tutte le procedure per il riottenimento delle autorizzazioni. Stiamo interloquendo con le amministrazioni centrali per potere effettuare anche quest’opera. Non sarà nel brevissimo. Stiamo esaurendo tutti gli impegni che avevamo nel primo quinquennio 2018- 2023 e ci siamo mossi in tempo utile per riattivare tutte le procedure necessarie per la realizzazione nel prossimo quinquennio».

 

Per saperne di più leggi qui

Cremona-Castelvetro Ritorna l’idea del TERZO PONTE sul PO

 

Risposte del sondaggio

  • SI é una buona idea

    Il vecchio ponte di ferro sul fiume Po è ormai obsoleto

  • NO non è una buona idea

    Non serve massacrare di nuovo il territorio sono stati fatti troppi danni

  • NON SO

    E' una decisione che va assunta dagli enti locali interessati

Altri sondaggi