Mercoledì, 20 marzo 2019 - ore 18.07

Teatro in provincia di Cremona, a Crema ‘La serva padrona’ di Pergolesi

Lo spettacolo andrà in scena sabato 7 marzo al Teatro San Domenico (ore 21:00)

| Scritto da Redazione
Teatro in provincia di Cremona, a Crema ‘La serva padrona’ di Pergolesi

Dominika Zamara sarà Serpina ne La serva padrona, celebre intermezzo buffo di Giovanni Battista Pergolesi, in scena sabato 7 marzo, alle ore 21:00, al Teatro San Domenico di Crema.

Un ricco e attempato signore di nome Uberto ha al suo servizio la giovane e furba Serpina che, con il suo carattere prepotente, approfitta della bontà del suo padrone. Uberto, per darle una lezione, le dice di voler prendere moglie: Serpina gli chiede di sposarla, ma lui, anche se è molto interessato, rifiuta. Per farlo ingelosire Serpina gli dice di aver trovato marito, un certo capitan Tempesta, che realtà è il servo Vespone che ha il ruolo di mimo, travestito da soldato, chiede a Uberto una dote di 4000 scudi... Questo l’abbrivio della storia originariamente concepita da Pergolesi per essere rappresentata come intermezzo dell’opera L’odio vinto dalla costanza.

La soprano Zamara sarà in scena con Alessandro Colombo (basso), nel ruolo di Uberto, e Gianluca Mancuso, nella parte di Vespone. Alla musica, il Quartetto Moody, con Mattia Tonon (primo violino), Ilaria Zanella (secondo violino), Lucia Zigoni (viola) ed Erica Scapin (violoncello). Ospite al clavicembalo, Floriana Iovino. La regia è dello stesso Gianluca Mancuso.

1260 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria