Venerdì, 28 gennaio 2022 - ore 03.01

Ti-Bre ferroviaria il Consiglio Comunale di Casalmaggiore si deve esprimere

Si chiede che venga preso in considerazione il tracciato alternativo Parma-Casalmaggiore-Piadena, già di proprietà di Reti Ferroviarie Italiane (Rfi), più breve di quasi 25 chilometri e la cui sistemazione con elettrificazione costerebbe solo 80 milioni

| Scritto da Redazione
Ti-Bre ferroviaria il Consiglio Comunale di Casalmaggiore si deve esprimere

Il prossimo consiglio  comunale di Casalmaggiore si dovrà esprimere rispetto al testo dell’ordine del giorno — gi à ‘adottat o’ dalla Consulta dei sindaci del Casalasco recentemente riunitasi a Piadena —che in pratica chiede alla Regione Lombardia di inserire la cosiddetta ‘Ti-Bre ferroviaria’nel piano delle opere strategiche da presentare poi al Governo. Cosa che la Regione Emilia Romagna ha già fatto, ma prevedendo per l’infrastruttura il tracciato via Suzzara(Mn),più lungo e costoso: si tratta infatti di riqualificare la linea ferroviaria ‘privata’ Parma-Suzzara-Mantova con una previsione di spesa di circa 700 milioni di euro. Nella bozza di documento presa in esame dalla Consulta, proposta da comitati e associazioni ambientaliste e Comuni che hanno preso parte a una specifica riunione svoltasi a Colorno, si chiede invece che venga preso in considerazione il tracciato alternativo Parma-Casalmaggiore-Piadena, già di proprietà di Reti Ferroviarie Italiane (Rfi), più breve di quasi 25 chilometri e la cui sistemazione con elettrificazione costerebbe solo 80 milioni secondo uno studio commissionato alcuni anni fa a ‘Eidos’ di La Spezia da ‘TiBre. srl’

 

826 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online