Giovedì, 28 ottobre 2021 - ore 04.21

Uisp Studenti Cremonesi in Bosnia dal 21 al 25 aprile 2016

Sport e solidarietà nel segno di Vivicittà

| Scritto da Redazione
Uisp Studenti Cremonesi in Bosnia dal 21 al 25 aprile 2016

E’ partito  da P.le Venezia il pullman diretto in Bosnia con la comitiva cremonese composta da una trentina di studenti dell’ITIS Torriani e del Liceo Vida accompagnati dal Presidente provinciale UISP Goffredo Iachetti, dal prof. Pietro Frittoli, da Cristina Comellini  dirigente del Baskin Cremona e dal dirigente UISP bresciano Antonio Gandelli. 

Le ragazze ed  i ragazzi, che saranno ospitati nelle famiglie bosniache con cui si sono stretti nel tempo forti legami di amicizia, disputeranno nella giornata di sabato un quadrangolare di pallavolo in cui le atlete cremonesi della Esperia Volley se la vedranno con le squadre di Zavidovici, Tesnja e Zenica, mentre i maschi della società Sansebasket, Vanoli e Juvi affronteranno una rappresentativa delle scuole superiori di Zavidovici.

Nella giornata di venerdì la comitiva farà visita alla cittadina di Vukovar, tristemente nota per le migliaia di vittime civili del conflitto interetnico che ha lacerato la Bosnia e gran parte dei Balcani agli inizi degli anni ’90.

Domenica mattina si rinnoverà invece l’appuntamento con la corsa podistica Vivicittà, che per la prima volta si correrà in contemporanea con quella cremonese, e che sin dal suo esordio coinvolge centinaia di ragazzi delle scuole locali e di atleti delle società sportive della zona.

Dopo un pomeriggio di festa e di amicizia fra tutti gli studenti partecipanti, la comitiva partirà in serata per il viaggio di ritorno.                                        

789 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online