Mercoledì, 16 ottobre 2019 - ore 04.59

A Sanremo dal 5 al 7 marzo il primo Festival Nazionale della Cucina con i fiori [Christian Flammia]

Nella splendida cornice della Villa Ormond di Sanremo, appuntamento dal 5 al 7 marzo prossimo per una tre giorni, dedicata alla cucina con i fiori.

| Scritto da Redazione
A Sanremo  dal 5 al 7 marzo  il primo Festival Nazionale della Cucina con i fiori [Christian Flammia]

A Sanremo  dal 5 al 7 marzo  il primo Festival Nazionale della Cucina con i fiori [Christian Flammia]

Nella splendida cornice della Villa Ormond di Sanremo, appuntamento dal 5 al 7 marzo prossimo per una tre giorni, dedicata alla cucina con i fiori.

Per il primo Festival Nazionale della Cucina con i fiori, appuntamenti con degustazioni e incontri con chef, aziende, giornalisti e operatori del settore. Il 5 marzo la finale del primo contest nazionale dedicato alla cucina con i fiori e la sera cena di Galà ‘Mangiare i fiori’. L’evento, ospitato all’interno del programma “Villa Ormond in fiore” è promosso da Fondazione Villa Ormond, Garden Club Sanremo, Associazione Ristoranti Tavolozza, AIFB – Tre Civette sul comò foodblog, Edizioni Zem Vallecrosia e Crea Sanremo con sponsor tecnico l’azienda Ravera Bio di Albenga. “La rassegna di cucina con i fiori  – spiega Claudio Porchia ideatore della manifestazione - dopo il grande successo delle precedenti edizioni, è cresciuta di interesse e grazie alle nuove collaborazioni si propone per la prima volta come un vero e proprio festival nazionale. Alla collaborazione con soggetti del territorio, come il CREA di Sanremo che sta realizzando un progetto sulla coltivazione dei fiori eduli e con l'Istituto Alberghiero di Taggia, che propone agli alunni laboratori specifici su questo tema, abbiamo aggiunto il coinvolgimento nazionale di importanti chef, food blogger e aziende del settore. L’interesse per la cucina con i fiori, intesi come un ingrediente principale della preparazione e non come semplice abbellimento della presentazione del piatto, è in continua crescita e Sanremo e in particolare Villa Ormond si confermano una location ideale per questo tipo di manifestazione”. Sotto il programma.

Martedì 5 marzo

- Ore 15.30 - Contest nazionale “Buon appetito, fiorellino”: le tre finaliste si affronteranno davanti alla giuria creando una nuova ricetta con gli ingredienti contenuti in tre Mistery Flower Box. Consegna del premio “Libereso Guglielmi” e premiazione. Presentazione eccellenze del territorio a cura di Cna Imperia: zafferano di Triora e fiori di Arancio di Vallebona. Degustazione fiori eduli a cura di Hortives e aperitivo con spumanti Acquesi della cantina Cuvage di Acqui Terme.

- Ore 20.30 Cena di gala “Mangiare i fiori” per informazioni e prenotazioni 348.0954317

Mercoledì 6 marzo

- Ore 16,30  "Si parla di hobby anche qui", dimostrazione floreale di Anna Barbaglia e Carla Barbaglia, insegnanti, dimostratrici e giudici internazionali dell'EDFA di Savona.

- Ore 17.30 presentazione del libro “Fiori nel piatto” dello chef Gianfranco Calidonna e show cooking con Clelia Vivalda del ristorante “Arte e Querce” di Monchiero (CN) con fiori messi a disposizione dall’azienda  Ravera Bio di Albenga. Conduce l’incontro il giornalista Roberto Pisani.

- Aperitivo con spumanti Acquesi della cantina Cuvage di Acqui Terme

Giovedì 7 marzo

- Ore 16,00 "Fiori e fornelli", dimostrazione floreale di Paola Zattera Dagnino, insegnante, dimostratrice e giudice internazionale dell'EDFA di Genova.

- Ore 17.00 presentazione del progetto Antea a cura di Crea Sanremo

- Ore 17.30 show cooking di Rosa D’Agostino del ristorante Gin di Castelbianco e Cinzia Chiappori dell’Osteria del Tempo stretto di Albenga con fiori messi a disposizione da Ravera Bio. Conduce l’incontro il giornalista Stefano Pezzini.

- Aperitivo con spumanti Acquesi della cantina Cuvage di Acqui Terme.

 

Christian Flammia

 

 

569 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online