Venerdì, 07 ottobre 2022 - ore 15.27

ADUC Prevenzione vaiolo delle scimmie. Guardarsi anche dalla cultura omofoba del Ecdc

Per il momento niente di allarmante per quantità ma, visto i precedenti (Aids, soprattutto, visto che si parla di rapporti sessuali), è bene allertarsi con le prevenzioni.

| Scritto da Redazione
ADUC Prevenzione vaiolo delle scimmie. Guardarsi anche dalla cultura omofoba del Ecdc

ADUC Prevenzione vaiolo delle scimmie. Guardarsi anche dalla cultura omofoba del Ecdc

 Alcune infezioni del cosiddetto “vaiolo delle scimmie” stanno allarmando, tant’è che il  Centro europeo per il controllo e le prevenzione delle malattie (Ecdc) fa sapere che ci sono maggiori pericoli “per uomini che fanno sesso con altri uomini (MSM), rapporti sessuali occasionali o che hanno più partner sessuali” (1).

Per il momento niente di allarmante per quantità ma, visto i precedenti (Aids, soprattutto, visto che si parla di rapporti sessuali), è bene allertarsi con le prevenzioni.

 Ma oltre a preallarme sanitario crediamo occorra soprattutto quello culturale verso i funzionari dell’Ecdc che, evidentemente, non hanno fatto tesoro di cosa è accaduto e di cosa accade con Hiv/Aids.

Funzionari che ritengono l’occasionalità dei rapporti come prerogativa dell’omosessuale maschio e non femmina e dell’umano sessuale in generale. Ma dove vivono queste persone? Manca solo che ci consiglino di non fare sesso con le scimmie e il cerchio della stupidità sanitaria si chiude. Certo, visto il numero limitato di casi finora rilevati, che sia alta la percentuale di omosessuali maschi è un dato di fatto, ma farne un dato rilevante, visto che il problema non sono i gusti sessuali ma la trasmissione di fluidi infetti, è preoccupante per affidabilità e serietà di queste persone.

 Meno male che siamo in tanti ad essere informati che le precauzioni sanitarie e contraccettive nel sesso devono far parte della nostra cultura. Ma bisogna stare attenti, visto che nei centri sanitari pubblici vengono ancora dispensati consigli che, per esempio, prevedono astensione dai rapporti sessuali ed accettazione “tout-court”di gravidanze indesiderate come metodo base della propria sessualità ricreativa e riproduttiva.

Attenzione - a questo punto - che dobbiamo estendere anche all’Ecdc europeo.

 Ma guarda un po’ se nel 2022 dobbiamo scrivere ancora queste cose…..

 1 - https://www.ecdc.europa.eu/en/news-events/monkeypox-cases-reported-uk-and-portugal  

 François-Marie Arouet – Aduc

 

 

377 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online