Venerdì, 13 dicembre 2019 - ore 07.17

Al quartiere Cambonino l’iniziativa “Libro sotto casa” giovedì 14 novembre

Protagonisti i bambini della scuola infanzia “Lacchini” e della primaria “Miglioli”

| Scritto da Redazione
Al quartiere Cambonino l’iniziativa “Libro sotto casa” giovedì 14 novembre

Cremona, 11 novembre 2019 – Iniziativa al Cambonino in occasione della VI edizione di Libriamoci - Giornate di lettura nelle scuole che, da oggi sino al 16 novembre, coinvolge bambini e ragazzi dall'infanzia alle scuole superiori. Infatti, per l’occasione, gli alunni della Scuola infanzia “Lacchini” e della Scuola primaria “Miglioli”, grazie alla fattiva collaborazione del Servizio Centro per la Comunità, Beni Comuni, Quartieri e Periferie, del Settore Politiche Educative, della Polizia Locale e del Comitato di Quartiere 4, proporranno Libro sotto casa.

L’iniziativa si terrà giovedì 14 novembre quando, a partire dalle 14.30, i bambini usciranno da scuola per partecipare a spazi di lettura e laboratorio sparsi tra le vie del quartiere, ospiti dei portici di diversi caseggiati. Un’iniziativa che animerà via Crespi, via Panfilo Nuvolone, viale Cambonino, piazza Aldo Moro e la piazza antistante la scuola per l’infanzia. In ogni spazio individuato verranno proposte letture tratte da opere di Gianni Rodari e piccoli laboratori manuali ed espressivi.

Oltre a quello didattico e di sensibilizzazione alla lettura, l’obiettivo di questa esperienza è anche quello di coinvolgere la comunità del quartiere in un momento diffuso di animazione culturale e di apprendimento così da vivere gli spazi quotidiani in modo diverso e partecipato. Per questo sono invitati a partecipare i genitori, i nonni, e tutte le persone che vivono negli edifici che ospiteranno i bambini.

Quello che non manca nei quartieri è la disponibilità dei residenti. Se le persone sono il primo elemento di un territorio, allora la vita di quartiere è la vita stessa delle persone. Per questo il fulcro dei percorsi promossi dal Servizio Centro per la Comunità, Beni Comuni, Quartieri e Periferie, in collaborazione con i vari Settori e Servizi comunali e i locali comitati di quartiere, sono proprio i cittadini, senza alcuna distinzione, ognuno con le proprie esperienze. Da qui si parte per incrementare questa risorsa, con percorsi che sono il frutto di un lavoro di rete territoriale attraverso il quale si consolidano i legami all’interno delle singole comunità ed emergono le varie potenzialità.

 

150 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online