Venerdì, 14 maggio 2021 - ore 12.03

All' Itis Torriani la premiazione della quinta edizione del premio 'Mimosa' di Giorgio Barbieri

Nell'Aula Magna dell'Itis Torriani si è svolta la premiazione della quinta edizione del premio 'Mimosa', riconoscimento in rosa organizzato dall'Uisp di Cremona in collaborazione con il quotidiano 'La Provincia', il sito web 'Sport Grigiorosso' e il Panathlon, con il patrocinio del Comune e del Coni.

| Scritto da Redazione
All' Itis Torriani la premiazione della  quinta edizione del premio 'Mimosa' di Giorgio Barbieri All' Itis Torriani la premiazione della  quinta edizione del premio 'Mimosa' di Giorgio Barbieri All' Itis Torriani la premiazione della  quinta edizione del premio 'Mimosa' di Giorgio Barbieri All' Itis Torriani la premiazione della  quinta edizione del premio 'Mimosa' di Giorgio Barbieri

All' Itis Torriani la premiazione della  quinta edizione del premio 'Mimosa' di Giorgio Barbieri

Nell'Aula Magna dell'Itis Torriani si è svolta la premiazione della quinta edizione del premio 'Mimosa', riconoscimento in rosa organizzato dall'Uisp di Cremona in collaborazione con il quotidiano 'La Provincia', il sito web 'Sport Grigiorosso' e il Panathlon, con il patrocinio del Comune e del Coni.

In una sala gremita di studenti sono state premiate (vincitrici di un concorso popolare) l'atleta di pattinaggio su rotelle Chiara Parnoffi della Gilbertina di Soresina, la dirigente Paola Taino del Club Scherma Cremona e l'istruttrice Cosetta Conti della Gilbertina di Soresina. La quarta premiata per il settore della comunicazione, la giornalista responsabile sportiva di Cremona 1 Cristina Coppola, era assente perhè in viaggio verso pescara dove al pomeriggio ha giocato la Cremonese. C'è stato comunque un collegamento telefonico con la giornalista cremonese. Gigi Torresani, che ha presentato brillantemente la manifestazione, ha anche chiamato a parlare la preside dell'istituro Roberta Mozzi e il presidente derll'Uisp provinciale Luca Zanacchi.

Riconoscimenti speciali sono andati alla società di basket maschile Crema che milita in serie B1 e che da due stagioni porta sulle magliette rosa non il nome dello sponsor ma la scritta 'No alla violenza contro le donne'. Il presidente Simone Donarini ha anche spiegato che per ogni canestro messo a segno dalla sua squadra vengono donati dieci euro per una associazione contro la violenza sulle donne.

 L'altro premio speciale è andato a Federica Deledda, vice questore aggiunto della Polizia di Stato, in servizio presso la Stradale, responsabile del servizio di scorta al Giro d'Italia di ciclismo qualche anno fa. Federica ha ricordato alcuni momenti di quella manifestazione anche come responsabile del 'Pullman azzurro' della Polizia di Stato, un mezzo che diventava scuola per i bambini delle lementari e delle medie per imparare l'educazione stradale. La vice questore ha anche ricordato due personaggi che non ci sono più: il ciclista Scarponi "tutelato al Giro e morto investito da un auto a due passi da casa mentra stava partendo per un allenamento e Marco Simoncelli, il campione di motociclismo morto in pista a Sepang che ha fatto da testimonial al Giro d'Italia". E' stato anche proiettato un estratto di un video del giornalista  Simone Bacchetta di Cremona 1 sul viaggio in Bosnia con un gruppo di studenti, documentario che ha vinto parecchi premi.

Le sculture anche quest'anno sono state realizzate dalle artiste cremonesi Tiziana Bernardi e Luisa Belloni.  Hanno danzato le ragazze del gruppo "The Music Angel' coordinato da Micela Petracco.

1418 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online