Martedì, 18 gennaio 2022 - ore 23.30

Casalmaggiore. I commercianti si oppongono all’apertura di un nuovo centro commerciale

Perplessità dal ComitatoSlow Town sull’insediamento di una nuova struttura commerciale (Penny Market)

| Scritto da Redazione
Casalmaggiore. I commercianti si oppongono all’apertura  di un nuovo centro commerciale

L’insediamento dovrebbe avvenire nello stabile posto sull’Asolana, precedentemente occupato dalla catena Lidl.

ComitatoSlow Town osserva che ‘ negli ultimi 20 anni c’è stato un proliferare di aperture di supermercati e centri commerciali. Ciò ha comportato la totale chiusura delle botteghe di prossimità non solo nel settore alimentare, piccole strutture che da sempre hanno rappresentato luoghi di socializzazione e incontro. La gente ora si sposta con l’auto con un aggravio di costi, nonché rischi e disagi per l’utenza debole quali gli anziani. I flussi di traffico causati da questa delocalizzazione dei centri di acquisto e dei servizi sono enormi sulle strade cittadine, causando il collasso dell’Asolana nelle ore di punta e una maggiore incidentalità.

Si inverta la tendenza nelle politiche di insediamento commerciale favorendo il centro storico, si favorisca l’insediamento in centro di mini market/strutture leggere, frequentabili  quotidianamente dalla popolazione, volano per altre attività commerciali presenti. Ipotizzare l’obbligato - rietà di doppia apertura per quelle catene che si insediano nel territorio: un punto vendita esterno su ampie dimensioni e un punto interno di dimensioni più ridotte.

1124 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria