Martedì, 27 luglio 2021 - ore 01.42

Castell’Arquato, è già percorribile la nuova rotatoria

Concluso l’intervento realizzato dalla Provincia di Piacenza all’intersezione tra la Strada provinciale n. 4 di Bardi e la comunale ‘Strada Fiorenzuola’

| Scritto da Redazione
Castell’Arquato, è già percorribile la nuova rotatoria

Castell’Arquato, è già percorribile la nuova rotatoria

Concluso l’intervento realizzato dalla Provincia di Piacenza all’intersezione tra la Strada provinciale n. 4 di Bardi e la comunale ‘Strada Fiorenzuola’

E’ già percorribile da qualche giorno, a Castell’Arquato, la nuova intersezione a rotatoria tra la Strada Provinciale n. 4 di Bardi e la strada comunale denominata ‘Strada Fiorenzuola’: l’intervento realizzato dalla Provincia di Piacenza, seppur tecnicamente in corso di conclusione, si trova infatti già nella sua configurazione definitiva, che comprende anche l’impianto di illuminazione.

Ammonta a 295.000 euro l’importo complessivo per la realizzazione della nuova rotatoria, che l’Ente di Corso Garibaldi aveva programmato e messo a bilancio all’interno del Programma triennale dei lavori pubblici 2020-2022, annualità 2020.

Lo scorso anno sono state effettuate le indagini propedeutiche, acquisite le autorizzazioni per la realizzazione dell’intervento ed elaborati i diversi livelli di progettazione. In particolare, il Progetto esecutivo è stato approvato con Det. dir. n. 1572 del 7 dicembre 2020. Successivamente alla procedura di gara, i lavori sono stati aggiudicati con Det. dir. n. 78 del 26 gennaio 2021 e consegnati il 15 marzo 2021.

La nuova rotatoria ha sostituito l’intersezione a T esistente in un tratto nevralgico per la viabilità di accesso al centro abitato di Castell’Arquato: l’intervento realizzato riguarda infatti la sistemazione dell'intersezione stradale tra la S.P. n. 4 di Bardi e la Strada Comunale ‘Strada Fiorenzuola’, ed ha consentito il collegamento con una strada di nuova realizzazione che porta ad una zona di recente urbanizzazione.

Tale intervento rientra tra quelli prioritari finalizzati al miglioramento delle condizioni di sicurezza delle strade e a garantire, nel contempo, la fluidità della viabilità provinciale. La Strada Provinciale n. 4 di Bardi costituisce infatti la principale via che collega la bassa pianura nord-est della Provincia di Piacenza con la medio-alta collina della Val d’Arda e, attraverso la S.P. n. 6bis di Castell’Arquato e la S.P. n. 6 di Carpaneto, risulta essere una valida alternativa della S.S. n. 9 Via Emilia nel tratto compreso tra i capoluoghi comunali di Fiorenzuola d’Arda e Piacenza.

 Per il presidente della Provincia di Piacenza, Patrizia Barbieri, “Migliorare le condizioni di sicurezza delle intersezioni stradali ed eliminare i punti critici è tra gli obiettivi strategici di questa Amministrazione, che continuerà ad investire nel capitale territoriale. La nuova rotatoria ultimata a Castell’Arquato è stata realizzata a maggior tutela degli utenti della strada e dell’intera comunità locale, che da tempo auspicavano un intervento di questo tipo”.

Giudizio positivo sui lavori è stato espresso dal sindaco di Castell’Arquato, Giuseppe Bersani: “Si tratta di un intervento importante soprattutto considerando il volume di traffico della zona, che in passato era stata purtroppo caratterizzata da incidenti gravi: quest’opera migliora sensibilmente la sicurezza di questo tratto stradale. La Provincia merita i complimenti anche per aver garantito la  scorrevolezza della viabilità durante la realizzazione della nuova intersezione a rotatoria e per aver rispettato il cronoprogramma con precisione chirurgica”. 

 

 

 

219 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online