Sabato, 24 agosto 2019 - ore 00.58

Cgil Tra Tallinn e Amburgo

Oggi il vertice europeo dei ministri degli Interni per affrontare il tema sempre più esplosivo dei migranti, mentre l’Austria fa dietrofront sulla minaccia di schierare i blindati al Brennero.

| Scritto da Redazione
Cgil Tra Tallinn e Amburgo

Cgil Tra Tallinn e Amburgo

Oggi il vertice europeo dei ministri degli Interni per affrontare il tema sempre più esplosivo dei migranti, mentre l’Austria fa dietrofront sulla minaccia di schierare i blindati al Brennero.

Le sue frontiere rimangono però chiuse. Grande rilevanza sul Corriere della Sera alla netta presa di posizione di Bill Gates, fondatore di Microsoft e filantropo da tempo impegnato in Africa: è arrivato il momento – dice – di chiudere i confini, la pressione migratoria è troppo forte. Si prepara intanto anche il G20 di Amburgo. Sui giornali le manovre diplomatiche della cancelliera Angela Merkel per aggirare le chiusure del presidente Trump sul clima. In Germania la protesta pacifica contro il presidente americano, con i manifestanti travestiti da zombie. Per quanto riguarda i rapporti commerciali globali e in particolare gli accordi dell’Europa, grande successo ieri a Roma della mobilitazione di varie associazioni (molte quelle agricole) contro il Ceta, il trattato commerciale tra Canada ed Europa. In piazza anche la Cgil con il segretario generale Susanna Camusso che è intervenuta per spiegare le critiche del sindacato.

 

501 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online