Sabato, 30 maggio 2020 - ore 18.02

Rubriche News » Diritti del Lavoro

CGIL Lombardia aderisce all’appello della Casa della Carità

Investire nel territorio, ridurre le disuguaglianze, attualizzare il welfare di comunità, riconoscere il primato della salute nell’economia e nella politica: queste le richieste del movimento Prima la Comunità, ispirato dalla Casa della Carità di Milano, contenute in un appello che anche la Cgil Lombardia ha sottoscritto.

Cgil Quando lavorare da casa è . Smart ?

La Cgil nazionale presenta la prima indagine nel panorama nazionale che racconta lo smart working dal punto di vista delle lavoratrici e dei lavoratori. Lo studio è stato promosso in collaborazione con la Fondazione Di Vittorio ed è stato realizzato attraverso un questionario diffuso online durante i giorni del lockdown.

Un ecobonus non fa primavera |Cgil Colletiva

Molti i provvedimenti di natura fiscale contenuti nel Decreto Rilancia Italia, incentivi e detrazioni per sostenere l'economia non fanno, però, una politica industriale

#giustaitalia Patto per la Ripartenza

Un manifesto per far ripartire l'Italia uscendo dalla cultura dell'emergenza e affermando quelle delle regole. #Giustaitalia, un “Patto per la Ripartenza” fondato sull'etica della responsabilità promosso da Libera

Cgil Dati Inps Coronavirus, milioni di lavoratori in cassa

Sono 6 milioni 750 mila le persone che beneficiano della cassa integrazione o dell'assegno ordinario per l'emergenza Covid. Cgil: situazione inedita per il nostro Paese, è urgente accelerare l’erogazione

Agenzia dell'Onu Il virus cancella il lavoro |Rassegna Sindacale Cgil

L’International Labour Organization stima una perdita legata al Covid-19 pari al 6,7% delle ore lavorate, l'equivalente di 195 milioni di posti a tempo pieno. Edilizia, ristorazione, vendita al dettaglio e comparto manifatturiero i settori più colpiti

Cgil-Cisl-Uil Battaglia comune Voucher? No, grazie

Voce unanime dei sindacati contro la reintroduzione dei “buoni” in agricoltura: “Ledono i diritti dei lavoratori, alimentano l'occupazione irregolare e fanno un favore alle organizzazioni criminali del territorio. Ci opporremo con tutte le nostre forze”

Coronavirus Cgil: cancellare subito discriminazioni per buoni spesa

Chiediamo l’immediata eliminazione di ogni disposizione comunale che ponga criteri di accesso o priorità alle misure per garantire generi di prima necessità a chi è duramente colpito dalla crisi, a esclusione di quelli legati alla condizione di bisogno del nucleo familiare
Petizioni online
Sondaggi online