Domenica, 17 ottobre 2021 - ore 09.20

CPS, lettera d'inizio anno indirizzata agli studenti delle scuola superiori

Lettera d'inizio anno indirizzata agli studenti delle scuole superiori da parte della Consulta Provinciale degli Studenti di Cremona

| Scritto da Redazione
CPS, lettera d'inizio anno indirizzata agli studenti delle scuola superiori

Carissimi, quello che si prospetta di fronte a noi, l’anno scolastico 2021/22, non è certamente inscrivibile in quella che potremmo definire come la più “rosea” delle prospettive per il futuro; ma non disperiamo già da subito: importante sarà il rispetto delle norme di sicurezza, di modo che si possa vivere una scuola in presenza e in serenità.

Siamo consapevoli che la pandemia ha aumentato i problemi con cui molti studenti convivevano; spesso la scuola è stata trattata con superficialità e ancora più spesso i giovani, nel recente periodo, sono stati dimenticati o incolpati per ragione alcuna: è ormai chiaro, che anche quest'anno non potremo avere un pieno ritorno alla normalità; abbiate, però, presente che la Consulta Studentesca si mette a vostra disposizione per cercare d’aiutare a risolvere qualsiasi tipo di problematica, ma anche per supportarvi nello sviluppare i vostri talenti e le vostre competenze.

Il mondo scolastico della Provincia di Cremona, come ho avuto modo di constatare, durante il mio mandato alla Consulta studentesca, è certamente tra i più preparati e competenti a livello regionale; in queste settimane estive, infatti, le istituzioni scolastiche hanno attuato le disposizioni ministeriali e regionali per la ripresa di settembre; tuttavia, è necessario anche che ciascuno di noi studenti “giochi” il suo ruolo, ancora più diligentemente rispetto allo scorso anno: restare distanziati, utilizzare la mascherina, igienizzare le mani, e, se le proprie condizioni sanitarie lo permettono, aderire alla campagna vaccinale; come tutti sappiamo, purtroppo o per fortuna, evidenze mediche alla mano, questi sono i principali strumenti che dovremo utilizzare per vivere al meglio questo nuovo anno.

Colgo l’occasione per segnalare a tutti che quest’anno si svolgeranno, all’altezza di ottobre/ novembre, le elezioni della Consulta studentesca, pertanto vi invito, qualora aveste voglia di provare questa nuova esperienza/ responsabilità, a candidarvi per questo ruolo, spesso trascurato, spesso “nell’ombra”, ma molto importante per il coordinamento tra le differenti scuole della Provincia, per il supporto verso i rappresentanti d’istituto e la funzione consultiva nei confronti del ministero dell’istruzione. In conclusione, rivolgo a tutti voi, a mio nome e a nome della Consulta di Cremona, un caloroso augurio di buon anno scolastico, che sappia essere occasione di convivialità e di "ricucita" delle lacerazioni inferte in questo periodo estremamente difficile. 

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

365 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online