Domenica, 28 novembre 2021 - ore 03.57

CPS di Cremona, incontro con il direttore del Trasporto Pubblico Locale

Nella giornata di ieri, mercoledì 14 aprile, la Consulta Provinciale degli Studenti di Cremona ha incontrato il direttore dell’agenzia del TPL di Cremona e Mantova

| Scritto da Redazione
CPS di Cremona, incontro con il direttore del Trasporto Pubblico Locale

Dopo i momenti di confronto con il sindaco di Cremona Gianluca Galimberti prima e il prefetto Vito Danilo Gagliardi poi, la CPS ha presentato i dati relativi al proprio sondaggio sui trasporti anche ai vertici del TPL(LINK sondaggio trasporti)

All’incontro hanno partecipato il direttore Dell’acqua e l’ex direttore Cerioli dell’agenzia del TPL, il sindaco di Cremona, il Prefetto e le assessori Maura Ruggeri e Simona Pasquali.

 

Il presidente della CPS, Strimbanu Laurentiu, affiancato dal segretario Sudati Davide e dalle assistenti alla presidenza Boldori Gaia e Villa Monica, ha prima mostrato i dati relativi al sondaggio compilato da quasi 3000 studenti a tutti i partecipanti, che hanno apprezzato la diplomazia e la garbatezza con cui la Consulta ha presentato i risultati con spirito costruttivo seppur non soddisfacenti e abbastanza critici.

In seguito ha suggerito delle modalità per risolvere alcuni problemi che sono stati riscontrati, come per esempio investimenti per digitalizzare le aziende, solleciti per il rispetto degli orari e della pulizia dei mezzi e soprattutto una comunicazione tra responsabili del servizio e clienti più chiara ed efficiente.

 

Cerioli si è dichiarato grato ai ragazzi per il lavoro svolto, e ha suggerito di creare un canale diretto tra TPL e CPS con lo scopo di targettizzare i problemi in modo da poterli risolvere il prima possibile, ha inoltre dichiarato che dai test effettuati sui mezzi della provincia nessun veicolo è risultato positivo ai verbali che sono stati emessi: non è stata trovata traccia di Covid-19 dentro di essi.

 

Strimbanu ha ringraziato tutti i membri dell’incontro per aver concesso questa opportunità alla Consulta Provinciale degli studenti, che è un grande risultato per loro nella speranza che abbia degli effetti concreti sul servizio pubblico. Un ringraziamento speciale al sindaco Galimberti che li ha seguiti passo a passo nell'ottenimento di questi risultati sostenendoli.

 

Il sindaco Galimberti ha commentato così tramite i suoi profili social:  “Gli studenti si sono presentati con garbo, puntualità, competenza e precisione” - Ha spiegato - “Si sono messi a disposizione con una passione civile che è di esempio per tutti. I vertici dell’Agenzia hanno ascoltato, preso nota, risposto. Interverranno controllando rispetto ad alcune situazioni evidenziate”.

 

1091 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria