Sabato, 13 aprile 2024 - ore 06.20

(CR) Andrea Virgilio alla presentazione libro “Storie di Sovversive”|Marcello Zani.

In data venerdì 8 marzo, alle ore 17, verrà presentato il libro “Cremona 1922-1945. Storie di Sovversive” di Marcello Zani.

| Scritto da Redazione
(CR) Andrea Virgilio  alla presentazione libro “Storie di Sovversive”|Marcello Zani.

(CR) Andrea Virgilio  alla presentazione  del libro “Storie di Sovversive” di Marcello Zani.

In data venerdì 8 marzo, alle ore 17, verrà presentato presso il Salone dei Quadri del comune di Cremona il libro “Cremona 1922-1945. Storie di Sovversive” di Marcello Zani.

Il libro è un saggio storico frutto della rielaborazione della tesi di laurea magistrale dell’autore, laureatosi in Scienze Storiche presso l’Università di Bologna, con uno studio sulle figure femminili della provincia cremonese, che vennero identificate come “sovversive” e perseguite, soprattutto durante il regime fascista.

Nel corso della presentazione interverranno: il Vicesindaco di Cremona Andrea Virgilio, l’editore della casa editrice Cremonabooks e curatore del museo del Violino che ha creduto nel progetto, Fausto Cacciatori, la professoressa Ruggeri, ex docente e storica - ricercatrice oltre che presidente dell’associazione culturale “il Peverone aps” e Barbara Caffi, scrittrice e giornalista per il quotidiano “La Provincia”.

Il saggio storico “Cremona 1922-1945. Storie di Sovversive” racconta con accuratezza lo scenario storico e politico del territorio cremonese negli anni successivi la Prima Guerra Mondiale, la figura di Farinacci, lo sviluppo della sua carriera politica e la struttura del sistema di pubblica sicurezza del Ventennio.

Il fulcro attorno al quale ruota il saggio, però, è lo studio approfondito delle 127 figure femminili che vennero negli anni schedate, controllate e registrate presso il Casellario Politico della Questura di Cremona, fascicoli intrisi di storie di vita, di pedinamenti e controlli.

Le figure femminili hanno sempre avuto, purtroppo, un ruolo e un posto troppo marginale nella grande Storia e le vite di queste 127 donne, i cui fascicoli sono conservati presso l’Archivio storico di Cremona, trovano, grazie a questo saggio storico, il giusto spazio all’interno della narrazione della storia locale.

MARCELLO ZANI

Nasce a Cremona nel maggio del 1994; terminato il liceo scientifico G. Aselli di Cremona si iscrive alla facoltà di Storia presso l’università di Bologna. Conclude il percorso triennale ed inizia la specialistica in Scienze Storiche, sempre presso lo stesso ateneo.

Si laurea con lode nel marzo del 2019 con una tesi in Storia sociale e di genere, relatore la prof.ssa Maria Pia Casalena.

Nel 2018 diviene socio dell’associazione culturale di Bonemerse “Il Peverone- APS”, nonché membro del direttivo.

Dal 2019 ricopre la carica di consigliere comunale nell’amministrazione di Bonemerse.

 Fonte: Cremonabooks

278 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online