Domenica, 20 giugno 2021 - ore 21.05

Crema Ok della giunta al progetto definitivo delle luci al 'Voltini'

Un rifacimento che implementerà l’impianto esistente con nuovi corpi illuminanti a LED di ultima generazione

| Scritto da Redazione
Crema Ok della giunta al progetto definitivo delle luci al 'Voltini'

Crema Ok della giunta al progetto definitivo delle luci al 'Voltini'

La Giunta comunale ha approvato il progetto definitivo per il nuovo impianto di illuminazione dello stadio “Voltini”. Un rifacimento che implementerà l’impianto esistente con nuovi corpi illuminanti a LED di ultima generazione, avvalendosi sia delle torri faro esistenti che delle pensiline della tribuna centrale (Settore F) e laterale (Settore A), con il conseguente aumento dei livelli di luce adeguati agli standard richiesti per le riprese televisive nazionali e internazionali.

La soluzione dello studio IDEA di Imola prevede l’installazione di 73 proiettori, verranno rifatti anche diversi quadri elettrici e si installerà una regia per il controllo delle luci, denominato DMX-RDM, che permetterà di controllare le luci dell’impianto sportivo tramite una console in grado di eseguire scenari pre-programmati con possibilità di sincronizzazione con l’impianto audio per eventi sportivi e/o spettacoli di ogni genere (concerti ecc.). Valore complessivo dell’implementazione: 550 mila euro. L’opera ora verrà messa a gara, dunque sarà oggetto di ribasso.

“Con il progetto definitivo approvato andremo presto in gara, ponendo le condizioni perché nella prossima stagione sportiva lo stadio ‘Voltini’ sia dotato di un impianto adeguato agli standard”, commenta l’assessore ai Lavori pubblici, Fabio Bergamaschi. “Non possiamo garantire, ad oggi, che l'impianto sarà installato e pronto all'uso per la prima giornata di campionato, considerati i rallentamenti agostani della produzione industriale, ma lavoriamo con questo obiettivo, in costante contatto con la Pergolettese. Si chiuderà presto, in ogni caso, un percorso sì accidentato, ma sempre caratterizzato dal forte scrupolo dell'Amministrazione di fare la scelta giusta, idonea al raggiungimento dello scopo, con un corretto dispendio di risorse. Non c’è dubbio che siamo arrivati a un progetto di qualità, efficiente dal punto di vista energetico, con un costo inferiore di oltre 200 mila euro rispetto a quello acquisito con la prima progettualità sottoposta al nostro vaglio”.

Per i dettagli vedi allegati

385 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online