Venerdì, 13 dicembre 2019 - ore 05.52

CREMONA CODACONS : INCREDIBILE ALLA STAZIONE CAPOTRENO PICCHIATO SELVAGGIAMENTE.

CODACONS: SIAMO ORMAI IN PIENO FAR WEST! LE ISTITUZIONI REAGISCANO CON FORZA. CARCERE PER I VIOLENTI! OGGI L’ESPOSTO DEL CODACONS ALLA PROCURA DI CREMONA

| Scritto da Redazione
CREMONA CODACONS : INCREDIBILE ALLA STAZIONE CAPOTRENO PICCHIATO SELVAGGIAMENTE.

CREMONA CODACONS : INCREDIBILE ALLA STAZIONE CAPOTRENO PICCHIATO SELVAGGIAMENTE.

CODACONS: SIAMO ORMAI IN PIENO FAR WEST! LE ISTITUZIONI REAGISCANO CON FORZA. CARCERE PER I VIOLENTI! OGGI L’ESPOSTO DEL CODACONS ALLA PROCURA DI CREMONA

 E’ finita sulla cronaca nazionale la vicenda del capotreno brutalmente aggredito da un energumeno alla stazione di Cremona. Il marito di una signora che pretendeva di salire sul treno quando le porte stavano per chiudersi trattenendole ha inteso “vendicare” in tal modo la sua signora perché il capotreno, che comunque aveva accolto a bordo la stessa ed il figlio le aveva fatto presente l’irregolarità del suo comportamento ai fini della sicurezza dell’esercizio ferroviario.

Codacons: “La nostra società è ormai in pieno Far West. Ognuno si sente legittimato a farsi giustizia (anche quando non c’è) da solo con la violenza verbale e fisica. Le istituzioni debbono dare un segnale forte e far capire che in questa società non c’è posto per i violenti se non in carcere. Oggi il Codacons presenterà un esposto alla Procura di Cremona sulla vicenda chiedendo tutela per i lavoratori Trenord sempre più spesso oggetto di vili aggressioni”.

502 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online