Lunedì, 27 gennaio 2020 - ore 14.21

Cremona dopo deposito firme petizione popolare nuovi punti luce viale Po il comitato chiede iscrizione odg in Consiglio Comunale

ILLUMINAZIONE DI VIALE PO. IL SINDACO NON RISPONDE. I PROMOTORI DELLA PETIZIONE NE CHIEDONO L'ISCRIZIONE ALL'ORDINE DEL GIORNO DEL CONSIGLIO COMUNALE.

| Scritto da Redazione
Cremona dopo deposito firme petizione popolare nuovi punti luce viale Po il comitato chiede iscrizione odg in Consiglio Comunale

Cremona dopo deposito firme petizione popolare nuovi punti luce viale Po il comitato chiede iscrizione odg in Consiglio Comunale

ILLUMINAZIONE DI VIALE PO. IL SINDACO NON RISPONDE. I PROMOTORI DELLA PETIZIONE NE CHIEDONO L'ISCRIZIONE ALL'ORDINE DEL GIORNO DEL CONSIGLIO COMUNALE.

Il 14 novembre 2019 abbiamo depositato presso l'ufficio protocollo del Comune la petizione popolare “per la posa di nuovi punti luce sui percorsi ciclopedonali di viale Po” sottoscritta da ben 587 cittadini residenti in città. Nella lettera di trasmissione delle firme era contenuta la richiesta d'incontro con l'assessore competente e l'indicazione del nostro referente nella persona del presidente del Comitato di Quartiere Po.

Ad oggi, nessuna comunicazione ci è pervenuta dall'Amministrazione comunale, neppure di semplice presa in carico della petizione. Ci rammarichiamo per questo inspiegabile disinteresse nei confronti dell'azione civica di centinaia di cittadini cremonesi che hanno solamente a cuore la sicurezza e l'incolumità di chi ogni giorno utilizza la ciclopedonale di viale Po.

Facciamo presente che la Petizione è un istituto di partecipazione popolare previsto dallo Statuto del Comune di Cremona. Nello specifico, all'art. 22, punto 3, si stabilisce che il sindaco “provvede a comunicare al suo primo sottoscrittore l'organo competente ad esaminarla e la data della sua trattazione entro quarantacinque giorni, trascorsi i quali ciascun sottoscrittore ha diritto di richiederne l'iscrizione all'ordine del giorno della prima seduta utile del consiglio”.

Pertanto, in qualità di primi sottoscrittori della petizione abbiamo provveduto in data odierna a formalizzare tale richiesta, essendo i 45 giorni previsti dallo statuto ampiamente scaduti.

Invitiamo i consiglieri comunali, sia di maggioranza che di minoranza, a sostenere la nostra petizione popolare al fine di poter arrivare ad una rapida decisione in merito, nel pieno rispetto dello Statuto comunale.

Cremona, 8 gennaio 2020

per il gruppo di residenti in viale Po

prof. Ileana Brambillaschi

arch. Daniella Cepparulo

 

346 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online