Sabato, 04 dicembre 2021 - ore 05.49

Cremona Elezioni del 4 ottobre. Le opinioni di Marco degli Angeli e Danilo Toninelli del M5S

Degli Angeli sottolinea l’ampia astensione e Toninelli ritiene che chi ha beneficiato del RdC e del bonus 110% abbia votato a destra o sono rimasti a casa

| Scritto da Redazione
Cremona Elezioni del 4 ottobre. Le opinioni di Marco degli Angeli e Danilo Toninelli  del M5S

Cremona Elezioni del 4 ottobre. Le opinioni di Marco degli Angeli e Danilo Toninelli  del M5S

Degli Angeli sottolinea l’ampia astensione e Toninelli ritiene che chi ha beneficiato del RdC e del bonus 110% abbia votato a destra o sono rimasti a casa

 MarcoDegli Angeli (Consigliere Regionale M5S)  Il primo dato che spicca è quello dell'astensione. Preoccupante. L'appiattimento del dibattito, le continue polemiche nelle coalizioni, e la stampa che ci racconta che con il governo dei migliori (?) va tutto bene, ha tenuto lontano i cittadini dalle urne, e sta danneggiando anche il M5S.

Preoccupa questa disaffezione  perché significa che i partiti, soprattutto a Roma, nella narrazione quotidiana vengono accumulati e tutto e questo fa perdere interesse e fa crescere la rassegnazione nei cittadini, con ripercussioni anche sulle Amministrative.

 Sappiamo bene, soprattutto per chi fa politica sui territori che non è così, e che le posizioni delle forze politiche in campo non sono tutte uguali, ed è proprio dalle diversità di visione territoriale sui temi e valori che il MoVimento 5 Stelle, con il nuovo corso guidato da Conte dovrà rafforzare la propria identità, comunicarla e farla percepire in modo distintivo e chiaro.

Il M5s si è presentato a queste elezioni un po' in affanno a causa dei problemi interni degli scorsi mesi, ma il nuovo corso di Conte è appena iniziato.

Ripartiamo ricordando i molti provvedimenti varati dai governi M5s, per esempio il superbonus 110%, sintesi di crescita economica e attenzione all'ambiente, o dai 209 miliardi del PNRR

Andranno attenzionati i problemi dei  cittadini, ponendo l'accento sul tema della Salute, del precariato lavorativo, delle esigenze dei giovani  sugli strumenti di lotta alla disoccupazione e reinserimento lavorativo, sui bisogni dei più fragili, e all'equilibrio tra diritto all'impresa e l'ambiente.

Tutti aspetti fondamentali, senza dimenticare l'etica pubblica, il rispetto della legalità e il coinvolgimento dei cittadini. Solo ripartendo dai temi e lasciando da parte i facili slogan si può recuperare fiducia nei cittadini.

--------------------

Danilo Toninelli ( Parlamentare M5S) Nel Cremonese non abbiamo presentato liste e la nostra debolezza territoriale è la conseguenza dell’assenza di fondi che non abbiamo. Abbiamo sempre fatto le campagne contro il finanziamento pubblico ai partiti, siamo convinti di questa battaglia, ma ne paghiamo le conseguenze.

Inoltre la novità di Giuseppe Conte alla presidenza del movimento deve ancora avere il suo effetto Siamo in una situazione paradossale: chi ha beneficiato delle nostre battaglie ci ha letteralmente abbandonato.

Mi riferisco al Reddito di cittadinanza e al Superbonus 110%, due riforme che hanno dato da vivere, e dignità, a chi era in difficoltà e che hanno rilanciato un settore strategico come l’edilizia.

In definitiva non ci hanno votato né i beneficiari del Reddito di cittadinanza né gli imprenditori che hanno e

stanno usufruendo del Superbonus. Probabilmente hanno votato Giorgia Meloni, nonostante sia nella bufera tra i saluti romani e le risate dei suoi simpatizzanti sulla pulizia etnica. Infine ci sono anche da considerare i nostri errori. Errori che mettono a rischio tutto quello per cui abbiamo lottato fino a ora. Mi

rendo conto che sono considerazioni legate a elezioni amministrative e non politiche, ma i risultati avranno una ripercussione anche a livello nazionale.

red/welcr/gcst

6 ottobre 2021

514 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online