Mercoledì, 19 gennaio 2022 - ore 11.50

Cremona Sikh La Festa del Turbante a Casalmaggiore

In programma per domenica 7 settembre, dalle 12 e 30, al Parco Bodana Bastoni

| Scritto da Redazione
Cremona Sikh La Festa del Turbante a Casalmaggiore

I Sikh  auspicano che alla loro ‘Festa del Turbante’,  possano partecipare «anche numerosi cittadini di alcuni credi e nazionalità». Lo scopo della manifestazione, spiegano, «è proprio di rendere consapevole ‘l’altro’ di tutto ciò che ci rende Sikh, affinchè chiunque sia in grado di vedere tra le pieghe del turbante, non qualcosa di diverso, ma un simbolo, una cultura, un’identità e un amico». 

L’evento ha lo scopo di promuovere l’integrazione fra le diverse culture e religioni, con particolare riferimento a quella indiana Sikh, una delle principali come residenti sul territorio del nord Italia, con attenzione al significato del turbante». Quella corona di stoffa che contraddistingue la comunità Sikh,  dono dei nostri Guru e emblema della fede e dell’identità Sikh, simbolo della connessione con Dio». Durante la manifestazione, nell’ambito dei riti e delle preghiere previste, sarà portato nel parco il Libro Sacro Sikh, Sri Guru Granth Sahib Ji, e sarà attivo il servizio di mensa gratuito previsto dalla religione Sikh, detto Langar, ove potranno essere degustate pietanze indiane «sapientemente e umilmente preparate dai nostri fedeli», dicono gli organizzatori.

La religione Sikh è stata fondata nel 15esimo secolo e si basa sul principio espresso la primo Sri Guri Nanak Dev Ji che dice ‘agli occhi di Dio non interessa la nostra religione, bensì il nostro modo di vivere’. 

1561 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria